HomeSmartCityComunità sostenibili: energia da mettere in comune

Comunità sostenibili: energia da mettere in comune

Le Comunità energetiche rinnovabili (REC) sono state normate dal Milleproroghe 2020 per promuoverne la diffusione e attivare progetti di autoconsumo collettivo di energia da fonti rinnovabili, trasformando il “consumer” in “prosumer”.

La tendenza verso l’elettrificazione dei veicoli rende il mondo dei trasporti sempre più interconnesso e interdipendente con le reti energetiche, funzionale a dare soluzioni all’emergenza climatica, alle esigenze di miglioramento della qualità dell’aria e rispettare i dettami dell’economia circolare e della sostenibilità.

Alla base troviamo le “3 R” della sostenibilità:
Riduzione dei consumi energetici e delle emissioni; Riciclo dei veicoli e delle sue componenti; Riuso dei veicoli.

A questi principi si ispira la proposta, partita dall’Università di Salerno, brevettata e portata avanti dal partenariato eProInn, Mecaprom, Solbian e Landi, nell’ambito di un progetto europeo LIFE-SAVE.

SAVE (Solar Aided Vehicle Electrification) è una modifica che può essere effettuata nei veicoli a trazione anteriore, inserendo nelle ruote posteriori due motori elettrici che trasformano l’auto in una 4×4 a trazione ibrida.

I motori elettrici sono alimentati da una batteria al litio che può essere ricaricata da pannelli solari, dal veicolo stesso (durante le frenate o le discese) o dalla rete (opzione Plug-In).

Un sistema di controllo pilota i motori elettrici in base alle richieste del guidatore e dello stato di carica della batteria.

Ecco i motivi per cui l’ibrido sarebbe più efficace rispetto all’elettrico nella riduzione delle emissioni di CO2:

  1. Occorrerebbe una crescita notevole della produzione elettrica ottenuta da fonte rinnovabile (altrimenti si vanificherebbe l’obiettivo);
  2. La potenza di ricarica delle batterie è ancora troppo bassa, rispetto ai tempi offerti dai veicoli a motore;
  3. L’attuale rete elettrica andrebbe in crisi dal ricorso generalizzato alla ricarica dei veicoli elettrici, prima degli adeguamenti della struttura di rete e della “filosofia” (Smart-Grid).

Anche una transizione di massa all’ibrido avrebbe come contraltare una prematura rottamazione della flotta circolante, con la dissipazione del patrimonio di energia e delle emissioni spese nella sua costruzione.

Convertire una flotta di auto in veicoli ibridi-solari nell’ambito di una “Comunità energetica” offre opportunità in più.

  • Riduzione di consumi di combustibile e di emissioni inquinanti;
  • Riuso di mezzi ancora in buone condizioni, riduzione di consumi energetici e CO2;
  • Accesso alle ZTL;
  • Migliori prestazioni;
  • Risparmio economico per gli acquirenti nel processo di acquisto
  • Possibili economie di scala, con gruppi di acquisto, per la conversione delle auto;
  • possibilità di utilizzare l’energia elettrica auto-prodotta per le ricariche (plug-in);
  • possibilità di riversare in rete i surplus energetici presi dai pannelli fotovoltaici installati sulle auto, secondo il protocollo Vehicle to Grid (V2G);
  • trasformazione delle auto attraverso la creazione di officine per la riconversione e manutenzione, con un sostegno all’occupazione qualificata.

(Autore: Prof. Gianfranco Rizzo Università di Salerno e membro del comitato scientifico della Fondazione Ampioraggio)

WeRoad: viaggi on the road per Millennials. L’#intervista a Erika De Santi ...https://giodit.com/2018/08/30/weroad-viaggi-on-the-road-per-millennials-intervista-a-erika-de-santi/ #socialmedia #digitale #innovation #travel #blog #community #storytelling #medeinItaly

Reply_DE: Das gesamte Potenzial von Kreativität & Technologie nutzen. Ganzheitliche Experiences entwerfen, die das Wachstum von Unternehmen ...ermöglichen, bei denen der Mensch im Mittelpunkt steht. Das ist unsere Arbeitsweise.

Das ist die Reply #DigitalE…

💥 Un anno di TikTok. Nella classifica 2022 c'è anche #SamanthaCristoforetti

>>> https://t.me/GioDiT/2207 <<<
In diretta dal ...canale #Telegram #GioDiT

#TikTok #socialmedia #digitale #storytelling #tech #innovation #app #video

[#HACKATHON💡] Nos #étudiants en Bachelor Business 3e année sur les campus de #LaRochelle, #Tours et #Orléans ont participé à un Hackathon sur... le thème de la transformation #digitale.

Leur challenge👉 digitaliser l'offre d'une agence immobilière ! 💻

#Excelia #communication

Fai con noi un grande Rush Finale del 2022! Per questo prossimo 2023, creiamo insieme delle fondamenta solide per una diffusione #digitale sempre ...più capillare sul territorio. Scopri le nostre soluzioni #Voip e #connettività! Contattaci: commerciale@voipvoice.it, 0550935400

Ben 65 le candidature pervenute, che concorrono al primo premio dedicato alla comunicazione e informazione digitale.

Un'iniziativa firmata da PA ...Social e giunta alla terza edizione.
#9dicembre #pasocial #Digital #digitale #socialmedia
👇
https://velocitamedia.it/smartphone-doro-2022-2/

✍🏻 𝐏𝐚𝐫𝐥𝐚𝐧𝐨 𝐝𝐢 𝐧𝐨𝐢!
“Il #digitale, le nuove tecnologie e i #giovani talenti rappresentano i punti cardine ...su cui rilanciare l’ecosistema del nostro Paese”.
@Adnkronos #PremioANGI👉🏻https://www.adnkronos.com/oscar-dellinnovazione-a-roma-i-premi-angi-ai-giovani-imprenditori_1vVbWn9Ai8kIjbENyrOwjR

#Hannover Die Landesinitiative #StartupNiedersachsen und die Förderbank #NBank haben die besten Jungunternehmen des Jahres gekürt. Sieben von 13 ...#Startups wurden in dieser Woche für #digitale #Innovationen ausgezeichnet. Die digitale News: http://www.hansenews.de

Anche quella #digitale è #violenzadigenere, un incontro per approfondire. @comunicattive ...https://www.radiocittafujiko.it/anche-quella-digitale-e-violenza-di-genere-un-incontro-per-approfondire/

📻Retrouvez le podcast #ParlonsEconomie de @RadioLAC avec M. Mohamadou DIALLO, DG de @ciomag et Président du Comité d'Organisation @lesatda🌍

...Quel rôle pour Genève dans la transformation #digitale en #Afrique ?

Partie 1▶️https://bit.ly/3iJEnWN
Partie 2▶️https://bit.ly/3VL6uDI

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST