HomeGeo-ITOpendata, mappe catastali sempre più aperte e accessibili

Opendata, mappe catastali sempre più aperte e accessibili

Mappe catastali sempre più aperte e accessibili. L’Agenzia delle Entrate ha diramato lo scorso 24 settembre il comunicato stampa con cui rende nota l’adozione della licenza CC-BY 4.0 per l’uso dei servizi di consultazione della cartografia catastale, quindi per il loro utilizzo basta semplicemente citare la fonte.
A partire da questo momento, operatori e cittadini possono consultare la cartografia catastale dell’Agenzia delle Entrate senza limiti, anche per realizzare nuovi servizi o applicazioni. Grazie alla nuova licenza d’uso, sarà quindi possibile utilizzare le mappe catastali integrandole con altre informazioni e distribuire i materiali prodotti, anche a scopo commerciale, purché venga sempre citata la fonte. Con questo ampliamento della licenza i dati potranno quindi essere impiegati con maggiore facilità in diversi ambiti: dalla fiscalità locale al governo del territorio e dell’urbanistica, dalla valutazione degli immobili ai trasferimenti di diritti reali, dalla gestione delle emergenze alla tutela e valorizzazione dell’ambiente e dei beni culturali.

Informazioni geografiche online da consultare e utilizzare

Mappe catastali sempre più aperte e accessibili. L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione due servizi online per la consultazione della cartografia catastale: il servizio standard internazionale Web Map Service (WMS), con il quale è possibile creare mappe dinamiche che integrano la cartografia catastale con qualsiasi altro dato geografico, e il Geoportale Cartografico Catastale, che permette di ricercare una qualsiasi particella tramite il suo identificativo. Attraverso questi servizi, basati sulle più recenti tecnologie, i cittadini, le imprese, i professionisti e le pubbliche amministrazioni possono navigare dinamicamente su 300 mila mappe catastali, nelle quali sono rappresentati oltre 85 milioni di particelle e 18 milioni di fabbricati.

Quali usi si può fare delle mappe

Da oggi, inoltre, gli utenti possono riutilizzare i servizi anche per scopi commerciali e integrarli con altre informazioni nelle proprie applicazioni, purché ne sia citata la fonte. Per venire incontro alle esigenze degli operatori, l’Agenzia delle Entrate ha adottato la licenza d’uso CC-BY 4.0, che consente un più ampio utilizzo rispetto alla licenza precedentemente prevista.

Aggiornamento delle mappe in tempo reale

Le informazioni acquisibili tramite WMS e Geoportale vengono aggiornate in tempo reale con gli atti tecnici trasmessi telematicamente dai liberi professionisti: ogni giorno vengono registrati negli archivi catastali circa 1.500 atti geometrici di aggiornamento che movimentano circa 3.000 particelle catastali, i cui dati sono liberamente consultabili attraverso i servizi online, a distanza di poche ore dall’avvenuto aggiornamento. In un’ottica di totale trasparenza, i grafici sull’utilizzo dei servizi sono disponibili nella sezione “Dati e statistiche” del Geoportale Cartografico Catastale. A quasi tre anni dall’avvio, i servizi online di consultazione sono utilizzati da un crescente numero di utenti, sono oggi oltre 10 mila gli utenti giornalieri – cittadini, professionisti o istituzioni pubbliche e private – che effettuano oltre 10 milioni di richieste di mappa.

Via libera all’utilizzo della cartografia catastale dell’Agenzia delle Entrate anche per scopi commerciali e stop al divieto di distribuzione del materiale eventualmente prodotto.

Link utili

La sezione del sito dell’Agenzia dedicata alla Consultazione della cartografia catastale
Il servizio di consultazione cartografica catastale Web Map Service (WMS)
Il Geoportale cartografico catastale

(Fonte: Comunicato stampa Agenzia delle Entrate)

A proposito di mappe ed opendata ti consigliamo la lettura dell’articolo: City Analytics: le mappe open della mobilità nazionale da ENEL X e HERE

Anche quella #digitale è #violenzadigenere, un incontro per approfondire. @comunicattive ...https://www.radiocittafujiko.it/anche-quella-digitale-e-violenza-di-genere-un-incontro-per-approfondire/

📻Retrouvez le podcast #ParlonsEconomie de @RadioLAC avec M. Mohamadou DIALLO, DG de @ciomag et Président du Comité d'Organisation @lesatda🌍

...Quel rôle pour Genève dans la transformation #digitale en #Afrique ?

Partie 1▶️https://bit.ly/3iJEnWN
Partie 2▶️https://bit.ly/3VL6uDI

📹 Cette semaine dans #InitiativeAfrica
@eric_ndoumba, président du #CARIA nous fait part des actions du #Congo pour la transformation #digitale ...de l’#Afrique, à commencer par celles dans les écoles. Découvrez leurs programmes d’#éducation :
https://bit.ly/3Ya93Rd

Ringrazio dell'invito ricevuto dal sindacato LeS Roma Polizia di Stato rappresentata dal segretario provinciale Luca Andrieri al dibattito sulle ...nuove tecnologie digitali emergenti per efficientare la sicurezza stradale.

#digitale #innovazione #sicurezza

Houston abbiamo un problema #gendergap #internet #digitale

...https://www.corrierecomunicazioni.it/digital-economy/internet-un-terzo-del-mondo-offline-ma-il-vero-gap-e-di-genere/

📣 Poco #digitale nella Legge di #bilancio 2023: tutte le misure presenti e perché serve altro.

Oggi su @Agenda_Digitale 🗞️ l’articolo del... presidente I-Com @daempoli 👉 https://www.agendadigitale.eu/documenti/poco-digitale-nella-legge-di-bilancio-2023-tutte-le-misure-presenti-e-perche-serve-altro/

WebmarketingCOM: Dans cet article complet sur les 6 meilleures raisons d'intégrer #TikTok à votre stratégie marketing en 2023, vous allez ...découvrir comment intégrer ce réseau social à votre #stratégie #digitale. : http://ow.ly/89ve50LYIEZ

par @bri_lixa

Dans cet article complet sur les 6 meilleures raisons d'intégrer #TikTok à votre stratégie marketing en 2023, vous allez découvrir comment ...intégrer ce réseau social à votre #stratégie #digitale. : http://ow.ly/89ve50LYIEZ

par @bri_lixa

Via al Progetto Ri-Generiamoci.
Anteas Calabria dà il via ad un progetto di digitalizzazione sia per i ragazzi/e dai 15 ai 17 anni che per i nostri ...nonni over 60.
Info 👇🏼
@LameziaTermeit
#facciamoladifferenza #insieme #associazione #farerete #digitale

https://www.lameziaterme.it/progetto-ri-generiamoci-anteas-calabria-aps-seleziona-ragazzi-15-17-anni/

Sbloccato l’accesso al miliardo di euro delle risorse React-Eu che volgono lo sguardo al #digitale e ai temi #green.
Sei alla ricerca di un partner... a cui affidare la #formazione delle tue risorse?
Contattaci 📧fondi@challengenetwork.it
#FNC @ANPALgov

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST