Home Cultura Formazione Cultura Aperte le iscrizioni per master di I livello in gestioni e valorizzazione...

Aperte le iscrizioni per master di I livello in gestioni e valorizzazione dei beni culturali

MASTER DI I LIVELLO “GESTIONE DEL PATRIMONIO MONDIALE E VALORIZZAZIONE DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI”
Il master, organizzato in collaborazione con l’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale con il patrocinio di Federculture, Symbola e Associazione per l’Economia della Cultura, mira a fornire tutti gli strumenti conoscitivi e gestionali necessari per la promozione e gestione di beni e attività culturali a livello internazionale, creando esperti che possano occupare ruoli di consulenza in istituzioni pubbliche o private.
Argomenti: LINGUE E LINGUAGGI, LINGUISTICHE, INTERPRETARIATO E TRADUZIONE, GLOBAL POLITICS & GOVERNMENT, BUSINESS ADMINISTRATION & INTERNATIONAL MANAGEMENT

Modalità di erogazione del Corso: Online e in presenza

OBIETTIVI E FINALITÀ

In particolare si intende:
organizzare e supportare le pratiche di promozione e gestione dei beni inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale – nonché di elementi e siti oggetto di altri riconoscimenti UNESCO – ai più alti livelli di consulenza e specializzazione in ambito nazionale e internazionale, guardando altresì alle gestione dei beni culturali e naturali nelle aree di crisi.
Assicurare livelli di eccellenza nella predisposizione da parte dei soggetti proponenti di candidature per l’iniziale inserimento nella Tentative List, nelle Liste di salvaguardia dei beni immateriali e, più in generale, in percorsi di valorizzazione e gestione di beni e attività culturali in ambito internazionale.

Supportare istituzioni, soggetti pubblici e privati nel concorrere, con adeguati strumenti, al riconoscimento di particolare valore dei beni attraverso il possibile inserimento nella WHL, nei percorsi di inclusione nella Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’umanità e/o in altri rilevanti riconoscimenti a livello internazionale.
Supportare gli stessi soggetti – anche attraverso l’uso mirato di strumenti digitali avanzati e una specifica consulenza linguistica – nella valorizzazione e gestione di siti, elementi o attività culturali e nelle idonee forme di comunicazione nazionale e internazionale.
Offrire elementi adeguati di conoscenza delle convenzioni internazionali e della normativa di settore, nazionale e internazionale, della diplomazia culturale, nonché degli strumenti di programmazione e gestione comunitaria, per favorire il supporto e l’interazione qualificata con/per le istituzioni e altri soggetti, anche nell’ottica della costituzione di nuove imprese nel settore culturale.

PROGRAMMA DIDATTICO

Il master ha durata annuale. Il corso avrà inizio a gennaio 2021 e terminerà nel mese di settembre 2021. All’insieme delle attività previste corrisponde un volume complessivo di lavoro di 1.500 ore, pari a 60 CFU (Crediti Formativi Universitari: 1 CFU ogni 25 ore di impegno comprensive del tempo dedicato allo studio individuale per l’intero corso, di cui all’art.5 del D.M. 509/99 e del D.M. 270/2004).
Beni Italiani Patrimonio Mondiale, attraverso la disponibilità dei propri associati, potrà fornire opportune sedi per ospitare i discenti in tirocini.
Le lezioni si svolgeranno in modalità blended; da lunedì a giovedì, dalle ore 17:30 alle ore 20:30 in modalità telematica. Al termine di ogni modulo è previsto un weekend in presenza presso la sede di Roma dell’UNINT in via Cristoforo Colombo, 200 nei seguenti orari: venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18 e sabato dalle ore 9 alle ore 13. In considerazione della situazione attuale derivante dal COVID-19, gli orari e le modalità di erogazione delle lezioni potranno subire delle variazioni. Parimenti, previo accordo con l’Associazione partner, gli esami potranno essere sostenuti in modalità telematica e non in presenza.

La frequenza è obbligatoria e non sono ammesse assenze oltre il 20% delle lezioni teoriche.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Il master consente agli allievi di acquisire conoscenze relative alle metodologie, tecniche e conoscenze per esperti nella gestione e valorizzazione a livello internazionale di beni e attività culturali, con possibile inserimento in ruoli di consulenza in istituzioni pubbliche o private.
Il master prepara alle seguenti professioni: progettista culturale ed esperto di gestione di beni e attività culturali in ambito internazionale, curatore di eventi culturali internazionali.

A CHI SI RIVOLGE

Il master si rivolge a studenti e/o a professionisti del settore che siano in possesso di almeno una laurea triennale. Tra i professionisti, si rivolge ad operatori dell’amministrazione pubblica e provenienti dall’ambito privato che siano interessati ad acquisire crediti formativi necessari agli sviluppi di carriera.

DIRETTORI
Prof.ssa Sara Trucco, Professore associato in Economia aziendale UNINT

Arch. Maria Grazia Bellisario, già Direttore Ufficio UNESCO MiBACT e docente di Economia dei beni e delle attività culturali UNINT

TERMINE PER LE ISCRIZIONI
Per l’anno accademico 2020/2021 il termine per le iscrizioni è previsto il 30 novembre 2020.

(Fonte: Unint )

Potrebbe interessarti anche: Open Day del master in “Valutazione e gestione ambientale ed energetica delle imprese e del territorio”

📌Make Next Florence: la #news della settimana!

💥📰Big news in casa @murateideapark, al via, infatti, il nuovo percorso #Mentor Academy, ... organizzato in #partnership con @geosmartcampus!

Scopri di più qui sulla Mentor Academy!⬇⬇⬇
https://bit.ly/3smubTQ

#mentorship al via la #mentor Academy online gratuita per mentor e #startup OGGI alle 15 primo appuntamento ISCRIVETEVI free ... https://www.geosmartmagazine.it/2021/02/19/prima-mentor-academy-gratuita-per-mentor-e-startup/ via @geosmartcampus @GuidoFabbri3 @murateideapark #Evento #formazione

Innovazione e trasformazione digitale:
il #partner di @murateideapark @geosmartcampus oggi presenta Digital Academy, una piattaforma per la ... formazione pensata per il superamento dello “skill gap” e per la riqualificazione professionale

http://www.geosmartcampus.it/it/8726-2/

📌Al via #DigitalAcademy di @geosmartcampus.Webinar di presentazione oggi #18febbraio alle 16.30.Tra i relatori @sfarruggia vicepresidente ... @SGInnovazione.Partecipa⤵️ http://lnkd.in/d-dwXjH #smartcity #formazione #sgi #sanità #digitale #ai #startup #SmartManager

#Formazione #innovazione #trasformazionedigitale al via #DigitalAcademy @geosmartcampus
#tecnologie agricoltura #AI #HR #Mentor #startup
#Sanità ... #Digitale #SmartCity #SmartManager
#webinar presentazione 18 feb 16.30
https://lnkd.in/d-dwXjH
#formazioneprofessionale #capitaleumano

FIRE dedica un supplemento di Gestione Energia al 110%, raccogliendo le prime esperienze con l’incentivo di alcuni operatori.
... http://www.gestioneenergia.com

#superbonus #incentivo #Energia #edilizia #ristrutturazioni

Per saperne di più sulle potenzialità di ArcGIS Experience Builder, partecipa al webinar "ArcGIS Experience Builder: un nuovo modo di creare ... applicazioni web"
11 febbraio, h 11.00-13.00
#GIS #2D #3D #ArcGIS Online #applicazioniweb
https://bit.ly/3oNgGtO

#Intervista #DarioDiSanto managing director di @FIRE_ita Federazione per l'uso Razionale dell'Energia.
TEMI: il percorso tra #Energia e ... #sostenibilità, nuovi #fondi, #innovazione, #formazioneprofessionale e #lavoro.
https://bit.ly/2NWG2Je

2

Leggi l'edizione speciale della Esri Italia Newsletter dedicata al Presidente Bruno Ratti
#Esri #GIS #thescienceofwhere
http://bit.ly/3ppuifZ

🔴 "Stiamo vivendo un passaggio: dall'industria 4.0 alla società 5.0, una società in cui le tecnologie sono uno strumento." - @GuidoFabbri3 ... (@geosmartcampus) #SmartPills

Guarda di più...
- Advertisment -

ULTIMI POST

DeepCube Project per l’accesso ai big data dei satelliti Copernicus con intelligenza artificiale

Big data Copernicus e intelligenza artificiale. Il programma Copernicus Earth Observation dell’Unione Europea è considerato un punto di svolta per la scienza e l’industria:...

“Digital Transformation delle Comunità” SmartCommunities Conference

Il Cluster Nazionale SmartCommunitiesTech ha il piacere di annunciare la prima SmartCommunities Conference – Assemblea Nazionale dell’Associazione Cluster Smart Communities, che avrà luogo online...

Accordo TIM e Eutelsat per migliorare i servizi di banda ultralarga con tecnologia satellitare

TIM ha siglato un accordo strategico con Eutelsat Communications per ampliare la propria offerta di servizi in banda ultralarga attraverso la tecnologia satellitare, in...

4CH Project: conservazione del patrimonio culturale attraverso tecnologia 3D

Il progetto 4CH è iniziato il 1 ° gennaio 2021 per progettare e preparare un Centro di Competenza europeo (CC) per la conservazione del...