HomeGeo-ITOpen Innovation Challenge: la sfida su satelliti ed intelligenza artificiale

Open Innovation Challenge: la sfida su satelliti ed intelligenza artificiale

La Open Innovation Challenge di Thales Alenia Space Italia è la sfida, lanciata attraverso Lazio Innova, che ricerca soluzioni innovative che prevedano l’utilizzo di Intelligenza Artificiale (AI) a bordo dei satelliti.

La Regione Lazio, tramite Lazio Innova, lancia con Thales Alenia Space Italia “AUTONOMOUS SATELLITE”, una Open Innovation Challenge per selezionare soluzioni innovative in ambito Intelligenza Artificiale (AI) a bordo dei Satelliti.
In palio 15 mila euro e servizi specialistici per startup, team imprenditoriali e spin off.

Il settore aerospazio del Lazio

Nel Lazio il settore aerospaziale ricopre un ruolo strategico, con eccellenze nella ricerca e nella leadership industriale, sia a livello nazionale che internazionale.
Thales Alenia Space Italia, joint venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%), è tra i leader nel settore spaziale. Da oltre quarant’anni fornisce infatti soluzioni ad alta tecnologia per telecomunicazioni, navigazione, osservazione della terra, gestione ambientale, ricerca scientifica e infrastrutture orbitali.

La partnership Lazio Innova Thales Alenia Space

L’iniziativa rientra nell’ambito di un accordo siglato da Lazio Innova con Thales Alenia Space per sviluppare azioni e programmi che rientrano negli obiettivi della Smart Specialisation Strategy regionale, di cui l’Aerospazio è una delle sette aree individuate come pilastri dell’innovazione.
Attraverso la collaborazione con un partner industriale leader di settore, la sfida rafforza ulteriormente l’impegno della Regione Lazio nel favorire lo sviluppo di startup nell’ambito della Space Economy attraverso il programma ESA Business Incubation Centre Lazio (ESA BIC Lazio), unico in Italia, in partnership con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Agenzia Spaziale Italiana (ASI).

Il focus della challenge è lo sviluppo di applicazioni di Intelligenza Artificiale (machine learning, deep learning, ecc.) che consentano di incrementare l’autonomia per l’attività di monitoraggio, rilevamento, processing e trasferimento dati in satelliti per l’osservazione della Terra.
Tra gli obiettivi, la realizzazione di soluzioni innovative in grado di consentire ai satelliti un maggiore controllo a bordo, per aggirare le difficoltà di comunicazione con la Terra e ridurre la necessità di una supervisione continua e di interventi da remoto.

La call si rivolge a:

startup innovative registrate nelle apposite sezioni del Registro delle imprese;
altre startup costituite da non oltre 60 mesi;
team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità;
dipartimenti di Istituti di Università e Centri di Ricerca, con team composti da almeno tre persone maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di laurea;
spin off accademici costituiti da non oltre 60 mesi.
Sarà possibile candidarsi fino alle ore 23.59 del 18 dicembre 2020.

Selezioni e giuria

Una giuria formata da rappresentati di Lazio Innova e di Thales Alenia Space Italia selezionerà 6 team che accederanno ad un percorso gratuito di mentorship per la definizione e validazione dei modelli di business.
Al termine, il vincitore della challenge sì aggiudicherà un premio in denaro del valore di 10mila euro e servizi specialistici messo in palio da Lazio Innova. Al secondo e terzo classificato, servizi specialistici per lo sviluppo del proprio business.

Thales Alenia Space Italia assegnerà al primo classificato un ulteriore premio di 5mila euro o un contratto di uguale valore, per prototipare la soluzione presentata. Per i primi tre classificati Thales Alenia Space offrirà inoltre la possibilità di sperimentare la soluzione proposta presso il proprio FabLab e di essere inserite nel database del Gruppo per il monitoraggio delle startup innovative.

(Fonte: Lazio Innova )

Potrebbe interessarti:

Terremoto: satelliti, sensori e algoritmi per la ricostruzione post-sisma

Telespazio ed e-GEOS presentano Hermes: satelliti, big data e IA per combattere l’emergenza covid

Progetto 5GMETA: open platform per nuovi servizi per la mobilità

#Ecoturismo, #turismosostenibile e responsabile https://giodit.com/2022/08/14/ecoturismo-turismo-sostenibile-e-responsabile/
#travel #socialmedia ...#startup #digitale #turismoresponsabile #travel #turismo

Remix, #meme e #UGC con Koji, #TikTok e #Instagram #Reels ...https://giodit.com/2020/11/20/social-media-trends-2021-remix-meme-e-ugc-con-koji-tiktok-e-instagram-reels/ #socialmedia #digitale #innovation #startup #storytelling

L'identikit del lavoratore delle piattaforme digitali: secondo i dati Inapp, rappresentano l'1,3 della popolazione di 18-74 anni, ovvero il 25,6% del... totale di chi guadagna tramite #internet . Per i tre quarti sono uomini, 7 su 10 hanno un'età compresa tra 30 e 49 anni #digitale

🚗💥 #Risarcimento #Digitale è la prima piattaforma dedicata alla gestione dei risarcimenti per gli #incidentistradali.
Con ...un'#assistenzalegale 👩‍⚖️ dedicata e la gestione dei documenti semplificata, ricevere un risarcimento non è mai stato così facile!
http://risarcimentodigitale.it

❓Pronto per la #trasformazionedigitale? ✅La Digital Rivers è presente per te! Contattami e ti farò vedere come aumentare le tue #vendite nel ...mondo del #digitale.
#lavoriamoinsiemepercrescerebene #innovazione #tecnologia #digitaltrasformation

Chronique de @CherkaouiN1 :
"La #Culture, le facteur X pour réussir sa #Transformation #Tech, #Digitale et #Data"
via @journaldunet

...https://www.journaldunet.com/solutions/dsi/1513517-la-culture-le-facteur-x-pour-reussir-sa-transformation-tech-digitale-et-data/

[1603] #Antwerpen #Digitale #schakelklok om je apparatuur aan- en uit te zetten, #ideaal om je #Lora (#Helium) #miner eens per dag te resetten. ...https://bit.ly/On_off_Clock

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
https://grosty.de

#Interoperabilität ist die Grundvoraussetzung für eine #digitale und #datenbasierte Gesundheitsversorgung von morgen. Ich habe mich deswegen sehr ...über die Einladung zur 4. Sitzung des @InteropCouncil @gematik1 gefreut @Doctolib_DE #eHealth #Digitalisierung

2

Staatssecretaris Alexandra van Huffelen heeft de Tweede Kamer geïnformeerd over de voortgang en te nemen stappen in het ‘Europese Digitale ...Identiteit raamwerk’. #digitale #identiteit #wallet https://www.digitaleoverheid.nl/nieuws/voortgangsrapportage-europese-digitale-identiteit/

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST