HomeGeo-ITMappatura delle terre e del consumo di suolo

Mappatura delle terre e del consumo di suolo

Si è riunito a novembre il tavolo tecnico promosso dal progetto SIBaTer per la realizzazione di una mappatura in progress “per livelli stratificati” di dati riguardanti diversi profili territoriali e ambientali (dai dati catastali al consumo di suolo, dalla Superficie Agricola Utilizzata (SAU) al tipo di colture, alle imprese agricole, ecc…) di alcune aree pilota delle 8 Regioni del Mezzogiorno.

Obiettivo

L’obiettivo è quello di arrivare “per sottrazione” alla mappatura delle terre abbandonate/incolte e/o inutilizzate, attraverso l’integrazione/sovrapposizione di dati, mappe, ortofoto e cartografia a disposizione dei “big data-base” nazionali gestiti dagli Enti partecipanti al Tavolo.

Come specificato più avanti nell’articolo, l’importanza di questa mappatura è favorire la nascita di imprese sostenibili dal punto di vista ambientale e porre come obiettivo arrivare a zero consumo di suolo. Inoltre ci si augura anche di realizzare un livello di informazione statistica utile per le decisioni politiche in ambito di pianificazione territoriale.

Il Progetto SIBaTer

SIBaTer è il progetto di «Supporto istituzionale all’attuazione della Banca delle Terre» finanziato dal Programma complementare al PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020 (cofinanziato dai fondi strutturali e di investimento europei – fondi SIE).

E’ gestito da ANCI – Associazione Nazionale dei Comuni italiani, con il supporto tecnico della sua Fondazione IFEL – Istituto per la Finanza e l’Economia Locale.

I servizi sono prestati a titolo completamente gratuito e non comportano dunque alcun costo a carico dei Comuni che ne beneficiano.

Come si svolgerà la mappatura

Grazie all’accordo di collaborazione siglato con la Fondazione IFEL in house ANCI, ISPRA Istituto Superiore Per la Protezione e la Ricerca ambientale – autore fra l’altro del Rapporto annuale sul consumo di suolo in Italia, nonché National Reference Center del programma Copernicus (il programma di “osservazione della Terra” dell’UE) – ha assunto il ruolo di Partner scientifico di riferimento di SIBaTer per il coordinamento del lavoro di mappatura.

L’attività di mappatura sarà realizzata da un gruppo di lavoro misto ISPRA-SIBaTer, con la piena collaborazione dei Partners istituzionali componenti del “Tavolo tecnico di coordinamento della mappatura”, che metteranno a disposizione dati e metadati dei rispettivi DB: Servizio Catasto dell’Agenzia delle Entrate, ISTAT, CREA in house del Ministero delle Politiche Agricole, ISMEA Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare e AGEA Agenzia per le erogazioni in agricoltura.

Il campione sul quale sarà avviata la sperimentazione è costituito da 56 Amministrazioni comunali (Comuni singoli o associati in Unione o Comunità montana, oltre che Comuni facenti parte di GAL) ed è stato individuato nell’ambito dei Comuni che hanno aderito al Progetto SIBaTer, in modo da riguardare tutte le 8 Regioni del Mezzogiorno.

Perché è importante?

Con la mappatura si auspica di poter orientare ancora più efficacemente l’azione SIBaTer in coerenza con l’approccio progettuale che punta a favorire la nascita di imprese sostenibili dal punto di vista ambientale e allo 0 consumo di suolo; ma ci si augura anche di realizzare un livello di informazione statistica sui territori osservati che sia di interesse generale e che si possa utilmente proporre ad una riflessione pubblica.

Si tratta di un’attività sperimentale che ha ad oggetto dati ed informazioni non statici, ma da selezionare in progress e con i cui risultati SIBaTer spera di soddisfare i fabbisogni dei Comuni pilota, che hanno dimostrato grande disponibilità e impegno ma anche alte aspettative rispetto all’obiettivo di valorizzare terre pubbliche attualmente inutilizzate.

Per maggiori informazioni: SIBaTer
Potrebbe anche interessarti: Le novità di Site Scan per ArcGIS Flight, il software per il mapping da drone

Nordic Destination står klar med nye #digitale #udviklingsforløb målrettet de lokale aktører inden for #turismebranchen. I Nordic Destination ...står vi klar med forløb, der styrker den digitale #markedføring med automatisering af indhold på de sociale medier https://nordic-destination.com/automatisering/

[342] #b2b #Digitale #schakelklok om je apparatuur aan- en uit te zetten, #ideaal om je #Lora (#Helium) #miner eens per dag te resetten. ...https://bit.ly/On_off_Clock

#Scribaland ÉLOGE DU SOURIRE
L’hymne au sourire, pour l’offrir à ceux qui l’ont perdu ou qui ne savent plus sourire!C'est un art!#lire ...#sourire #digitale #ecole #ecoles #ecran #ecrans #ecrire #ecritureinclusive #ecriture #ecritures #ecrivain #ecrivains #ecrit #ecrits #edit #edits

Italian Stories: la #startup dell’#artigianato e del #turismo 2.0 ...https://giodit.com/2016/11/10/italian-stories-la-start-up-dellartigianato-e-del-turismo-2-0/ #travel #socialmedia #digitale #madeinitaly #innovation

Federico Pacini e lo #storytelling fotografico di #SantaMariadellaScala ...https://giodit.com/2016/12/08/federico-pacini-e-lo-storytelling-fotografico-di-santa-maria-della-scala/ #socialmedia #digitale #innovation #foto #scrittura #booklovers #travel

L’app del #turismoesperienziale e vetrina digitale per aziende turistiche: TravelMate ...https://giodit.com/2018/11/15/lapp-del-turismo-esperienziale-e-vetrina-digitale-per-aziende-turistiche-travelmate/ #travel #app #socialmedia #digitale #DigitalTransformation #turismo #startup

🤖 #Xiaomi svela al mondo il suo robot #umanoide: si chiama #CyberOne

>>> https://t.me/GioDiT/2143 <<<
In diretta dal canale ...#Telegram #GioDiT

#tech #innovation #robot #socialmedia #digitale #IntelligenzaArtificiale

La start up Interwine acquisisce 20lines da HarperCollins Italia ...https://giodit.com/2018/11/22/la-start-up-interwine-acquisisce-20lines-da-harpercollins-italia/ #socialmedia #startup #digitale #innovation #cultura #creatività

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
https://grosty.de

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST