HomeLavoroFondi europei: bando per imprese e startup per creare città circolari

Fondi europei: bando per imprese e startup per creare città circolari

Il bando per imprese e startup per creare delle città circolari, è un progetto finanziato dal programma Horizon 2020 e si svolgerà da novembre 2020 a gennaio 2021 e l’acceleratore sarà da marzo 2021 a luglio 2021.

Come funziona?

Con il suo primo open call, DigiCirc selezionerà un minimo di 15 consorzi, composti da almeno 2 PMI/start-up, sviluppando soluzioni innovative per affrontare le sfide delle città circolari presentate di seguito. Le PMI avranno l’opportunità di utilizzare la piattaforma di matchmaking DigiCirc per cercare altre PMI nel caso in cui abbiano bisogno di un partner per costruire un consorzio.

I consorzi selezionati avranno un finanziamento diretto fino a 20.000 euro e integreranno un programma di sostegno all’innovazione di 12 settimane altamente intensivo e innovativo, suddiviso in due fasi, per sviluppare il loro business plan e adattare la loro soluzione per l’area interessata (fase 1); e dimostrare le loro soluzioni in un ambiente pertinente e modellare la loro strategia commerciale (fase 2).
Al termine del programma acceleratore, saranno selezionati 5 consorzi per ricevere un ulteriore finanziamento di 100.000 euro. Avranno fino a 6 mesi per sviluppare il loro prototipo e fare test in ambiente operativo in vista di un lancio commerciale.

Cosa ci guadagnano le PMI?

● Fino a € 60k di finanziamento gratuito per PMI / StartUp
● Accesso a 4 strumenti digitali
● Supporto di Business Coaching uno contro uno
● Supporto di mentoring tematico fornito da esperti del settore

Quali sono i requisiti minimi da applicare?

● Essere un consorzio di almeno 2 PMI o start-up
(visitare la piattaforma di matchmaking)
● Avere sede in uno degli Stati membri dell’UE o in un paese associato H2020
● Affrontare una delle sfide delle città circolari (vedi sotto)

Qual è la durata del programma?

Il programma di accelerazione delle città circolari DigiCirc (fase 1 e 2) si esaurirà da aprile 2021 a luglio 2021.
DemoDay si terrà a luglio 2021.
5 consorzi selezionati al DemoDay avranno quindi fino a 6 mesi, da agosto 2021 a gennaio 2022, per consegnare i risultati finali.

I candidati devono presentare le loro proposte per uno dei seguenti argomenti/sfide:

#1 tema/ sfida: città autonome
L’economia circolare applicata alla città potrebbe portare a città circolari autonome e resilienti creando anelli di risorse prodotte e consumate localmente.
#2 tema/ sfida: gestione dei rifiuti
Garantire che un rifiuto non sia più un rifiuto riducendo al minimo la sua produzione ed estendendone la durata d’uso (riutilizzo, riparazione, vendita, donazione, ecc.) e riciclando le materie prime.
#3 tema/ sfida: consumo sostenibile
Sia come cittadino nella nostra vita privata che come attore professionista durante lo sviluppo del progetto, la nozione di circolarità deve essere integrata per qualsiasi atto di acquisto.
#4 tema/ sfida: l’istruzione
La transizione verso un’economia circolare deve essere sostenuta dall’educazione di professionisti, bambini e cittadini, in modo che tutti possano essere attori del cambiamento.

Per rispondere a queste sfide, la tua idea si concentra su uno o più dei seguenti settori chiave della Città Circolare:

Anche quella #digitale è #violenzadigenere, un incontro per approfondire. @comunicattive ...https://www.radiocittafujiko.it/anche-quella-digitale-e-violenza-di-genere-un-incontro-per-approfondire/

📻Retrouvez le podcast #ParlonsEconomie de @RadioLAC avec M. Mohamadou DIALLO, DG de @ciomag et Président du Comité d'Organisation @lesatda🌍

...Quel rôle pour Genève dans la transformation #digitale en #Afrique ?

Partie 1▶️https://bit.ly/3iJEnWN
Partie 2▶️https://bit.ly/3VL6uDI

📹 Cette semaine dans #InitiativeAfrica
@eric_ndoumba, président du #CARIA nous fait part des actions du #Congo pour la transformation #digitale ...de l’#Afrique, à commencer par celles dans les écoles. Découvrez leurs programmes d’#éducation :
https://bit.ly/3Ya93Rd

Ringrazio dell'invito ricevuto dal sindacato LeS Roma Polizia di Stato rappresentata dal segretario provinciale Luca Andrieri al dibattito sulle ...nuove tecnologie digitali emergenti per efficientare la sicurezza stradale.

#digitale #innovazione #sicurezza

Houston abbiamo un problema #gendergap #internet #digitale

...https://www.corrierecomunicazioni.it/digital-economy/internet-un-terzo-del-mondo-offline-ma-il-vero-gap-e-di-genere/

📣 Poco #digitale nella Legge di #bilancio 2023: tutte le misure presenti e perché serve altro.

Oggi su @Agenda_Digitale 🗞️ l’articolo del... presidente I-Com @daempoli 👉 https://www.agendadigitale.eu/documenti/poco-digitale-nella-legge-di-bilancio-2023-tutte-le-misure-presenti-e-perche-serve-altro/

WebmarketingCOM: Dans cet article complet sur les 6 meilleures raisons d'intégrer #TikTok à votre stratégie marketing en 2023, vous allez ...découvrir comment intégrer ce réseau social à votre #stratégie #digitale. : http://ow.ly/89ve50LYIEZ

par @bri_lixa

Dans cet article complet sur les 6 meilleures raisons d'intégrer #TikTok à votre stratégie marketing en 2023, vous allez découvrir comment ...intégrer ce réseau social à votre #stratégie #digitale. : http://ow.ly/89ve50LYIEZ

par @bri_lixa

Via al Progetto Ri-Generiamoci.
Anteas Calabria dà il via ad un progetto di digitalizzazione sia per i ragazzi/e dai 15 ai 17 anni che per i nostri ...nonni over 60.
Info 👇🏼
@LameziaTermeit
#facciamoladifferenza #insieme #associazione #farerete #digitale

https://www.lameziaterme.it/progetto-ri-generiamoci-anteas-calabria-aps-seleziona-ragazzi-15-17-anni/

Sbloccato l’accesso al miliardo di euro delle risorse React-Eu che volgono lo sguardo al #digitale e ai temi #green.
Sei alla ricerca di un partner... a cui affidare la #formazione delle tue risorse?
Contattaci 📧fondi@challengenetwork.it
#FNC @ANPALgov

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST