HomeGeo-ITEventi GeoPosizionamento satellitare GNSS: Galileo Performance Workshop GSA

Posizionamento satellitare GNSS: Galileo Performance Workshop GSA

Il Galileo Performance Workshop 2021 guidato dall’Agenzia Europea del GNSS offrirà un’analisi approfondita delle prestazioni di Galileo sul posizionamento satellitare, i sistemi di navigazione satellitare GNSS  e di come vengono valutate per gli utenti.

Il posizionamento satellitare è diventato parte integrante della nostra vita quotidiana. I sistemi globali di navigazione satellitare (GNSS) forniscono una moltitudine di servizi che consentono l’utilizzo in molteplici settori come quello aereo e quello marittimo, l’agricoltura e i servizi basati sulla localizzazione. I dati GNSS vengono utilizzati da imprese, start-up ed enti pubblici, nonché da un ampio range di progetti innovativi al fine di apportare valore aggiunto al loro impegno. Secondo il GSA GNSS Market Report del 2019, i ricavi del GNSS del mercato a valle provenienti sia da dispositivi che da servizi cresceranno da € 150 miliardi nel 2019 a € 325 miliardi nel 2029. Entro il 2029, i ricavi da servizi a valore aggiunto rappresenteranno € 166 miliardi, più della metà dei ricavi globali del GNSS. Con un tale impatto economico, la necessità di monitorare le prestazioni del GNSS è una parte fondamentale della prestazione del servizio.

La GSA ha istituito il Galileo Reference Center (GRC) con l’intento principale di fornire mezzi indipendenti per monitorare e valutare le prestazioni dei servizi Galileo e la qualità dei segnali nello spazio. Il GRC è l’hub europeo per tali attività, che integra contributi di enti nazionali europei, come centri di ricerca, laboratori di cronometraggio e agenzie spaziali nazionali con le proprie funzionalità.

Le prestazioni sono misurate dai cosiddetti Key Performance Indicators (KPIs),il cui calcolo dipende dalle misurazioni dei dati GNSS e dai prodotti di riferimento derivati ​​(ad es. orbite precise, correzioni dei clock dei satelliti). Può essere basato su dati e prodotti disponibili pubblicamente, che sono disponibili con vari livelli di qualità, affidabilità e latenza. Per poter confrontare i risultati ottenuti da fonti indipendenti, è importante avere una comprensione comune, linee guida per il monitoraggio e una solida metodologia di valutazione.

Questo webinar organizzato dalla GSA il 3 marzo alle 14:00 CET ti darà l’opportunità di capire meglio come le prestazioni dei servizi Galileo siano cruciali per fornire servizi per ogni user appllication. Sarà data un’attenzione particolare a:

  • The Galileo programme needs for performance monitoring
  • The Galileo services as defined in the Service Definition Document (SDD)
  • The Minimum Performance Levels (MPLs)
  • Key Performance Indicators (KPIs), which are quantifiable measures used to evaluate the performance
  • Publicly available data, products and tools that can be used for GNSS monitoring
  • A set of monitoring and assessment guidelines for the implementation of a solution able to monitor the Galileo system performance based on publicly available data, products, and tools.

Il seminario riunirà la GSA e i rappresentanti degli Stati membri ed è aperto a chiunque sia interessato al GNSS.

Per vostra informazione, le presentazioni fornite durante la sessione sullo stato del servizio Galileo durante la Settimana spaziale dell’UE sono disponibili qui.

Registrati qui all’evento: GSA webinars

(Fonte: GSA)

Leggi anche:

Il #film Beata Ignoranza e l’era dei social https://giodit.com/2017/03/30/il-film-beata-ignoranza-e-lera-dei-social/ #socialmedia #digitale #cinema

Dai social media alla carta stampata: “Oberdan si lamentava”. Intervista a Francesco Berni ...https://giodit.com/2022/02/03/dai-social-media-alla-carta-stampata-oberdan-si-lamentava-intervista-a-francesco-berni/ #socialmedia #digitale #Telegram #digitale #booklovers #startup

I servizi scolastici del Comune di #Taormina passano al #digitale grazie a una nuova #app che dematerializza tutte le procedure. ...https://smrtn.at/7ten5bD

I colori nel marketing e nel branding [Infografiche] https://giodit.com/2018/04/26/i-colori-nel-marketing-e-nel-branding-infografiche/ #socialmedia ...#digitale #brand #inovation #logo #blog #startup

#repost | Se le aziende non hanno una solida base digitale è inutile che inseguano le mode. Qualche mese fa scrissi questa riflessione su Medium. ...#mcc #azienda #digitale #trasformazionedigitale #digitaltransformation #modadigitale #buzzword #business
https://medium.com/@marcocamisanicalzolari/perch%C3%A9-il-digitale-si-deve-affrontare-solo-seguendo-le-mode-73e90ff3a983

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
https://grosty.de

Vestido Lente Zomer Vrouwen Boho Jurk Fashion Elegant Sexy V-hals Retro Digitale Gedrukt Kwastje Bladerdeeg Mouwen Mid Lengte Jurken

link:
...https://s.click.aliexpress.com/e/_DdbgO75

#Vestido #Lente #Zomer #Vrouwen #Boho #Jurk #Fashion #Sexy #Retro #Digitale #Gedrukt #Kwastje #Bladerdeeg #Mouwen

3.571 scuole italiane dell’infanzia beneficeranno dei fondi #PNRR per l’alfabetizzazione #digitale dei bambini 3-6 anni (#iltempoquotidiano). ...Tutti informatizzati, però nessuno fa più imparare le poesie a memoria. La #memoria deve essere cancellata.

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST