Home Cultura Eventi Cultura Workshop: Satelliti Copernicus per il monitoraggio dei beni culturali e conservazione del...

Workshop: Satelliti Copernicus per il monitoraggio dei beni culturali e conservazione del patrimonio culturale

Come la tecnologia dei satelliti Copernicus può aiutare per il monitoraggio dei beni culturali e la conservazione del patrimonio culturale. Space for cultural heritage workshop – 24 febbraio dalle 9.00 alle 16.00.

Diversi fattori, sia naturali che antropici, mettono in pericolo oggi il nostro patrimonio culturale: cedimenti, movimenti del suolo, inquinamento, saccheggi, danni collaterali e attacchi intenzionali. I dati forniti dalla flotta di satelliti Copernicus dell’Agenzia spaziale europea e altre tecnologie all’avanguardia che sfruttano l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico possono aiutare a valutare meglio il rischio e preservare i siti a rischio.

Background

L’ESA Downstream Gateway fornisce un’unica interfaccia per i settori del business che hanno intenzione di connettersi e collaborare con il portfolio di infrastrutture ed attività di ESA. Consente alle nuove comunità a valle di interagire più facilmente con l’ESA e la sua vasta esperienza in diverse applicazioni e domini. In tutto il mondo, il patrimonio culturale si occupa di diversi fattori di rischio che vanno da cedimenti, movimenti del suolo, espansione urbana incontrollata, saccheggi, attacchi intenzionali e i cambiamenti climatici. Di 896 siti del Patrimonio Mondiale, 53 sono considerati a rischio.

Dati satellitari uniti a tecnologie all’avanguardia nel campo dell’intelligenza artificiale e apprendimento automatico possono aiutare il monitoraggio e preservare il patrimonio culturale a rischio fornendo un flusso costante di informazioni preziose anche per i siti difficile da raggiungere a causa di fattori naturali o causati dall’uomo. Purtroppo, questo uso combinato delle tecnologie è usato raramente a causa delle grandi risorse ed elevate quantità di immagini satellitari ad alta risoluzione richieste.

Inoltre, c’è la necessità di diffondere la consapevolezza del potenziale della tecnologia spaziale e dei dati satellitari per la conservazione del patrimonio culturale, dal momento che c’è spesso una mancanza di collaborazione e sinergie tra gestori del patrimonio culturale e ingegneri spaziali.

L’ESA, grazie ai suoi programmi e alle sue competenze, ha già stabilito un ruolo consolidato nel settore con una chiara volontà di essere all’avanguardia delle nuove esigenze e obiettivi strategici al fine di regolare le proprie azioni a supporto dell’obiettivo ultimo.

L’ESA Downstream Gateway Digital Workshop sarà organizzato con la partecipazione di esponenti del settore per presentare le opportunità e le sfide nell’utilizzo delle tecnologie spaziali e dati per la scoperta del patrimonio culturale, il monitoraggio e la manutenzione.

Il workshop sarà organizzato come una serie di comitati di alto livello durante il corso della giornata

Obiettivi

Gli obiettivi principali di questo workshop sono:

Presentare la politica e il quadro normativo nel settore
Discutere le sfide reali, sia naturali che antropiche
Presentare nuove tecnologie che aiutano nella scoperta, monitoraggio e conservazione del patrimonio culturale
Presentare le attività dell’ESA a sostegno della cultura settore del patrimonio

Risultati attesi

Identificare le esigenze degli utenti.
Valuta come la tecnologia spaziale combinata con l’intelligenza artificiale e algoritmi di apprendimento automatico possa supportare il settore.
Aumentare la consapevolezza di queste nuove opportunità e creare un collegamento tra la comunità del patrimonio culturale e gli esperti di tecnologia spaziale.

Target del Pubblico
I destinatari di questo workshop sono pubbliche organizzazioni ed enti, come città, università e centri di ricerca, aziende private e tutti coloro che lavorano nel settore dei beni culturali.

Il Workshop è un evento aperto, per poter partecipare registrati QUI.

Leggi anche:
- Advertisment -

📌Make Next Florence: la #news della settimana!

💥📰Big news in casa @murateideapark, al via, infatti, il nuovo percorso #Mentor Academy, ... organizzato in #partnership con @geosmartcampus!

Scopri di più qui sulla Mentor Academy!⬇⬇⬇
https://bit.ly/3smubTQ

#mentorship al via la #mentor Academy online gratuita per mentor e #startup OGGI alle 15 primo appuntamento ISCRIVETEVI free ... https://www.geosmartmagazine.it/2021/02/19/prima-mentor-academy-gratuita-per-mentor-e-startup/ via @geosmartcampus @GuidoFabbri3 @murateideapark #Evento #formazione

Innovazione e trasformazione digitale:
il #partner di @murateideapark @geosmartcampus oggi presenta Digital Academy, una piattaforma per la ... formazione pensata per il superamento dello “skill gap” e per la riqualificazione professionale

http://www.geosmartcampus.it/it/8726-2/

📌Al via #DigitalAcademy di @geosmartcampus.Webinar di presentazione oggi #18febbraio alle 16.30.Tra i relatori @sfarruggia vicepresidente ... @SGInnovazione.Partecipa⤵️ http://lnkd.in/d-dwXjH #smartcity #formazione #sgi #sanità #digitale #ai #startup #SmartManager

#Formazione #innovazione #trasformazionedigitale al via #DigitalAcademy @geosmartcampus
#tecnologie agricoltura #AI #HR #Mentor #startup
#Sanità ... #Digitale #SmartCity #SmartManager
#webinar presentazione 18 feb 16.30
https://lnkd.in/d-dwXjH
#formazioneprofessionale #capitaleumano

FIRE dedica un supplemento di Gestione Energia al 110%, raccogliendo le prime esperienze con l’incentivo di alcuni operatori.
... http://www.gestioneenergia.com

#superbonus #incentivo #Energia #edilizia #ristrutturazioni

Per saperne di più sulle potenzialità di ArcGIS Experience Builder, partecipa al webinar "ArcGIS Experience Builder: un nuovo modo di creare ... applicazioni web"
11 febbraio, h 11.00-13.00
#GIS #2D #3D #ArcGIS Online #applicazioniweb
https://bit.ly/3oNgGtO

#Intervista #DarioDiSanto managing director di @FIRE_ita Federazione per l'uso Razionale dell'Energia.
TEMI: il percorso tra #Energia e ... #sostenibilità, nuovi #fondi, #innovazione, #formazioneprofessionale e #lavoro.
https://bit.ly/2NWG2Je

2

Leggi l'edizione speciale della Esri Italia Newsletter dedicata al Presidente Bruno Ratti
#Esri #GIS #thescienceofwhere
http://bit.ly/3ppuifZ

🔴 "Stiamo vivendo un passaggio: dall'industria 4.0 alla società 5.0, una società in cui le tecnologie sono uno strumento." - @GuidoFabbri3 ... (@geosmartcampus) #SmartPills

Guarda di più...
- Advertisment -

ULTIMI POST

“Digital Transformation delle Comunità” SmartCommunities Conference

Il Cluster Nazionale SmartCommunitiesTech ha il piacere di annunciare la prima SmartCommunities Conference – Assemblea Nazionale dell’Associazione Cluster Smart Communities, che avrà luogo online...

Accordo TIM e Eutelsat per migliorare i servizi di banda ultralarga con tecnologia satellitare

TIM ha siglato un accordo strategico con Eutelsat Communications per ampliare la propria offerta di servizi in banda ultralarga attraverso la tecnologia satellitare, in...

4CH Project: conservazione del patrimonio culturale attraverso tecnologia 3D

Il progetto 4CH è iniziato il 1 ° gennaio 2021 per progettare e preparare un Centro di Competenza europeo (CC) per la conservazione del...

I vantaggi derivanti dal legame tra spazio e tecnologie ”5G for l’ART (L’Aquila, Roma, Torino)”

5G for L'ART (L'Aquila, Roma, Torino): lo Spazio al servizio dei cittadini. I vantaggi derivanti dal legame tra spazio e tecnologie 5G 3 Marzo...