Home Cultura Eventi Cultura Workshop: Satelliti Copernicus per il monitoraggio dei beni culturali e conservazione del...

Workshop: Satelliti Copernicus per il monitoraggio dei beni culturali e conservazione del patrimonio culturale

Come la tecnologia dei satelliti Copernicus può aiutare per il monitoraggio dei beni culturali e la conservazione del patrimonio culturale. Space for cultural heritage workshop – 24 febbraio dalle 9.00 alle 16.00.

Diversi fattori, sia naturali che antropici, mettono in pericolo oggi il nostro patrimonio culturale: cedimenti, movimenti del suolo, inquinamento, saccheggi, danni collaterali e attacchi intenzionali. I dati forniti dalla flotta di satelliti Copernicus dell’Agenzia spaziale europea e altre tecnologie all’avanguardia che sfruttano l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico possono aiutare a valutare meglio il rischio e preservare i siti a rischio.

Background

L’ESA Downstream Gateway fornisce un’unica interfaccia per i settori del business che hanno intenzione di connettersi e collaborare con il portfolio di infrastrutture ed attività di ESA. Consente alle nuove comunità a valle di interagire più facilmente con l’ESA e la sua vasta esperienza in diverse applicazioni e domini. In tutto il mondo, il patrimonio culturale si occupa di diversi fattori di rischio che vanno da cedimenti, movimenti del suolo, espansione urbana incontrollata, saccheggi, attacchi intenzionali e i cambiamenti climatici. Di 896 siti del Patrimonio Mondiale, 53 sono considerati a rischio.

Dati satellitari uniti a tecnologie all’avanguardia nel campo dell’intelligenza artificiale e apprendimento automatico possono aiutare il monitoraggio e preservare il patrimonio culturale a rischio fornendo un flusso costante di informazioni preziose anche per i siti difficile da raggiungere a causa di fattori naturali o causati dall’uomo. Purtroppo, questo uso combinato delle tecnologie è usato raramente a causa delle grandi risorse ed elevate quantità di immagini satellitari ad alta risoluzione richieste.

Inoltre, c’è la necessità di diffondere la consapevolezza del potenziale della tecnologia spaziale e dei dati satellitari per la conservazione del patrimonio culturale, dal momento che c’è spesso una mancanza di collaborazione e sinergie tra gestori del patrimonio culturale e ingegneri spaziali.

L’ESA, grazie ai suoi programmi e alle sue competenze, ha già stabilito un ruolo consolidato nel settore con una chiara volontà di essere all’avanguardia delle nuove esigenze e obiettivi strategici al fine di regolare le proprie azioni a supporto dell’obiettivo ultimo.

L’ESA Downstream Gateway Digital Workshop sarà organizzato con la partecipazione di esponenti del settore per presentare le opportunità e le sfide nell’utilizzo delle tecnologie spaziali e dati per la scoperta del patrimonio culturale, il monitoraggio e la manutenzione.

Il workshop sarà organizzato come una serie di comitati di alto livello durante il corso della giornata

Obiettivi

Gli obiettivi principali di questo workshop sono:

Presentare la politica e il quadro normativo nel settore
Discutere le sfide reali, sia naturali che antropiche
Presentare nuove tecnologie che aiutano nella scoperta, monitoraggio e conservazione del patrimonio culturale
Presentare le attività dell’ESA a sostegno della cultura settore del patrimonio

Risultati attesi

Identificare le esigenze degli utenti.
Valuta come la tecnologia spaziale combinata con l’intelligenza artificiale e algoritmi di apprendimento automatico possa supportare il settore.
Aumentare la consapevolezza di queste nuove opportunità e creare un collegamento tra la comunità del patrimonio culturale e gli esperti di tecnologia spaziale.

Target del Pubblico
I destinatari di questo workshop sono pubbliche organizzazioni ed enti, come città, università e centri di ricerca, aziende private e tutti coloro che lavorano nel settore dei beni culturali.

Il Workshop è un evento aperto, per poter partecipare registrati QUI.

Leggi anche:

Finisce il 4° giorno #conesri2021 #digitalweek. Vi aspettiamo domani per la giornata conclusiva con interventi su #GIS per #smart #water e ... #utilities, #riskmanagement #IoT e #bigdata

Iscriviti e partecipa live http://bit.ly/31H4OAs

#Esri #EsriItalia #thescienceofwhere

Si conclude questa prima edizione con il programma del #quinto giorno della #Conferenza Esri Italia

Iscriviti e partecipa: https://bit.ly/3f3nVeB

... @Esri
#Esri #EsrItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere

A breve inizia #digitalweek #conesri2021. Oggi parliamo di #smart #utilities, #IoT e #BigData, soluzioni per la #gestione del #rischio e delle ... #emergenze. Iscriviti e partecipa: https://bit.ly/31H4OAs #Esri #EsriItalia #GIS #thescienceofwhere

La sessione: #smart #utilities moderata da Emanuele Martinelli @emanuelemartin3 Amministratore Unico di Energia Media inizierà alle 10:00 #Esri ... #EsriItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

La sessione #SmartUtilities moderata da Emanuele Martinelli @emanuelemartin3 di Energia Media e Franco Curatola di @Esritalia è iniziata #Esri ... #EsriItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

Giuseppe Gigante #EsriItalia e Davide Persi #DHI presentano 'VERSO IL DIGITAL TWIN DEGLI ASSET DI RETE' Sessione: #SmartUtilities #Esri #GIS ... #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

2

#conesri2021 Inizia l' #OpenTalk "Trend tecnologici per il settore #smartwater" Sessione: Smart Utilities #Esri #EsriItalia #GIS #thescienceofwhere ... Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

#conesri2021 Tania Tellini @Tania_Tellini di @UTILITALIA all' #OpenTalk #SmartUtilities 'Trend tecnologici per il settore #smartwater' parla di ... trasformazione digitale nel settore Idrico #Esri #EsriItalia #GIS#thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

Tonino Bernabè, Presidente di Romagna Acque all' #OpenTalk #SmartUtilities 'Trend tecnologici per il settore #smartwater' parla di elaborazione dati ... per la prevenzione rischi nelle #utilities #Esri #EsriItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa https://bit.ly/31H4OAs

Marco Lombardi, AD Acqualatina SpA all' #OpenTalk #SmartUtilities 'Trend tecnologici per il settore #smartwater' parla di processi di ... industrializzazione con modelli basati su dati #Esri #EsriItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

Guarda di più...
- Advertisment -

ULTIMI POST

Webinar “Sviluppa il tuo Talento Ribelle”, con la Smart Manager Academy

Martedì 18 maggio un  nuovo appuntamento con la Smart Manager Academy di GEOsmartcampus. Questa volta il docente sarà Giuseppe De Feo con il webinar...

Impiego del LiDAR per il rilievo archeologico di insediamenti Maya nello Yucatan

Indagine LiDAR per il rilievo archeologico di un antico insediamento Maya nella regione di Puuc dello Yucatan, in Messico. L'applicazione della tecnologia di telerilevamento LiDAR ha...

Servizi a Rete TOUR, comunicate le nuove date 22 e 23 Settembre 2021

Sono state  comunicate le nuove date del Servizi a Rete TOUR: 22-23 settembre 2021. La sede dell’evento rimane invariata e saranno comunicati tutti sugli...

Wikimedia per la Giornata Internazionale dei Musei

Il 18 maggio 2021 si celebra la Giornata Internazionale dei Musei e, nello stesso giorno, si chiuderà il concorso Wikidata promosso da Wikimedia Italia, Francia, Austria,...