Home Cultura Eventi Cultura Workshop: Satelliti Copernicus per il monitoraggio dei beni culturali e conservazione del...

Workshop: Satelliti Copernicus per il monitoraggio dei beni culturali e conservazione del patrimonio culturale

Come la tecnologia dei satelliti Copernicus può aiutare per il monitoraggio dei beni culturali e la conservazione del patrimonio culturale. Space for cultural heritage workshop – 24 febbraio dalle 9.00 alle 16.00.

Diversi fattori, sia naturali che antropici, mettono in pericolo oggi il nostro patrimonio culturale: cedimenti, movimenti del suolo, inquinamento, saccheggi, danni collaterali e attacchi intenzionali. I dati forniti dalla flotta di satelliti Copernicus dell’Agenzia spaziale europea e altre tecnologie all’avanguardia che sfruttano l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico possono aiutare a valutare meglio il rischio e preservare i siti a rischio.

Background

L’ESA Downstream Gateway fornisce un’unica interfaccia per i settori del business che hanno intenzione di connettersi e collaborare con il portfolio di infrastrutture ed attività di ESA. Consente alle nuove comunità a valle di interagire più facilmente con l’ESA e la sua vasta esperienza in diverse applicazioni e domini. In tutto il mondo, il patrimonio culturale si occupa di diversi fattori di rischio che vanno da cedimenti, movimenti del suolo, espansione urbana incontrollata, saccheggi, attacchi intenzionali e i cambiamenti climatici. Di 896 siti del Patrimonio Mondiale, 53 sono considerati a rischio.

Dati satellitari uniti a tecnologie all’avanguardia nel campo dell’intelligenza artificiale e apprendimento automatico possono aiutare il monitoraggio e preservare il patrimonio culturale a rischio fornendo un flusso costante di informazioni preziose anche per i siti difficile da raggiungere a causa di fattori naturali o causati dall’uomo. Purtroppo, questo uso combinato delle tecnologie è usato raramente a causa delle grandi risorse ed elevate quantità di immagini satellitari ad alta risoluzione richieste.

Inoltre, c’è la necessità di diffondere la consapevolezza del potenziale della tecnologia spaziale e dei dati satellitari per la conservazione del patrimonio culturale, dal momento che c’è spesso una mancanza di collaborazione e sinergie tra gestori del patrimonio culturale e ingegneri spaziali.

L’ESA, grazie ai suoi programmi e alle sue competenze, ha già stabilito un ruolo consolidato nel settore con una chiara volontà di essere all’avanguardia delle nuove esigenze e obiettivi strategici al fine di regolare le proprie azioni a supporto dell’obiettivo ultimo.

L’ESA Downstream Gateway Digital Workshop sarà organizzato con la partecipazione di esponenti del settore per presentare le opportunità e le sfide nell’utilizzo delle tecnologie spaziali e dati per la scoperta del patrimonio culturale, il monitoraggio e la manutenzione.

Il workshop sarà organizzato come una serie di comitati di alto livello durante il corso della giornata

Obiettivi

Gli obiettivi principali di questo workshop sono:

Presentare la politica e il quadro normativo nel settore
Discutere le sfide reali, sia naturali che antropiche
Presentare nuove tecnologie che aiutano nella scoperta, monitoraggio e conservazione del patrimonio culturale
Presentare le attività dell’ESA a sostegno della cultura settore del patrimonio

Risultati attesi

Identificare le esigenze degli utenti.
Valuta come la tecnologia spaziale combinata con l’intelligenza artificiale e algoritmi di apprendimento automatico possa supportare il settore.
Aumentare la consapevolezza di queste nuove opportunità e creare un collegamento tra la comunità del patrimonio culturale e gli esperti di tecnologia spaziale.

Target del Pubblico
I destinatari di questo workshop sono pubbliche organizzazioni ed enti, come città, università e centri di ricerca, aziende private e tutti coloro che lavorano nel settore dei beni culturali.

Il Workshop è un evento aperto, per poter partecipare registrati QUI.

Leggi anche:

#mappe #cartografia #protezionecivile #rischi #emergenza #clima #alluvioni #previsioni #meteo
Le mappe del Dipartimento della Protezione Civile sulla ... piattaforma RADAR con i fenomeni in corso sia quelli registrati nelle ultime 24 h elaborati in #realtime
https://lnkd.in/d8peY4g

#GIS #maps #geospatial #ArcGIS #ESRI
@EsriUC User Conference 2021, programma della diretta Speciale @Esriitalia
Dibattiti, sessioni tematiche e ... #tecnologie
#geografia #digitaltwin #mappe #satelliti #geodata #opengeodata #earthobservation #storymaps
https://lnkd.in/dVFA769

Oggi martedì 6 luglio alle ore 14.30 nel Webinar con la docente Anna Ruggiero parleremo di "#Finanza alternativa: conoscere le anime del ... #crowdfunding
il #webinargratuito della nostra “#SmartManager Academy
https://www.geosmartmagazine.it/2021/07/02/finanza-alternativa-conoscere-le-anime-del-crowdfunding/

Oggi 5 Luglio alle 14.30 #Webinar
"Introduzione al #machinelearning in #analisi #urbana e territoriale" con Ricardo Barranco #DataScientist e #GIS ... expert del #JRC Joint Research Centre dell’Unione Europea.
#formazione #bigdata #AI #geodata #geospatial
https://www.geosmartmagazine.it/2021/07/02/introduzione-al-machine-learning-in-analisi-urbana-e-territoriale/?fbclid=IwAR0stvsx-TW2l5gdjxli-pGOVva60t4uDqi8iNx2ropojYODQ4cn6qA3U0w

#Digitaltwin OIL&GAS #rilievo #laserscanner e gestione impianto
webinar gratuito GIOVEDI’ 1 LUGLIO h 11.00
I sistemi di misura moderni: ... #laserscanning #3D
intelligent #3dmodel caricamento aggiornamento gestione dati #3dmodeling
https://bit.ly/3qBRtoR

OGGI 28 giugno, ore 14,30 #Webinar “Sviluppa relazioni lavorative di successo” Relatore Umberto Maggesi, di @Forma_Mentis, per la #SmartManager ... Academy webinar gratuito
#formazione #softskill #teamwork #Manager #collaboration
https://www.geosmartmagazine.it/2021/06/25/smart-manager-academy-webinar-sviluppa-relazioni-lavorative-di-successo/

Le #TecnologieDigitali in ambito #HealthCare: la Campania nel percorso di transizione verso la #NextNormal: Massimo Bisogno - @Reg_Campania e il suo ... imperdibile #keynote.

#FHITA21 @FrontiersHealth

Oggi 23 giugno, ore 15 #webinar “Tecniche di #negoziazione – Perché è difficile impostare una negoziazione con modalità cooperative” by ... Roberto Alfieri #managerialskills #negotiation #negotiationskills #formazioneprofessionale #negotiationtraining
https://www.geosmartmagazine.it/2021/06/22/tecniche-di-negoziazione-le-modalita-cooperative/

Siamo live con #drone #delivery problems con marco magnani parliamo degli approcci ricerca e sviluppo di soluzioni. @geosmartcampus #AI #digital ... #Academy

3

#finanziamenti #formazione #lavoro #HR
LIVE ora - Nuovi servizi GEOsmartcampus Academy dedicati ai finanziamenti della formazione e inserimento di ... risorse professionali
LINK - https://lnkd.in/dJJ6ECW
PASSWORD =>> ACADEMY2021

Guarda di più...
- Advertisment -

ULTIMI POST

Il Machine Learning in analisi urbana e territoriale

Si è svolto lo scorso 5 Luglio il webinar della GEOsmart Academy dedicato al "Machine Learning in analisi urbana e territoriale" che ha avuto...

Libro Bianco dell’Associazione Scientifica Sanità Digitale: tecnologie innovative per superare le fragilità

Sarà ufficialmente presentato a settembre il secondo Libro Bianco dell'Associazione Scientifica per la Sanità Digitale dal titolo "Fragilità e tecnologie dell'informazione e della comunicazione...

Speciale Esri User Conference 2021, report con tutte le novità ed i video

Si è conclusa da pochi giorni la Esri User Conference 2021 che tutti abbiamo potuto seguire grazie alla diretta dello Speciale Esri User Conference,...

Intervista al CEO di “Monitor The Planet”: innovazione per l’informazione geografica

GEOsmart Magazine intervista Emanuele Dal Monte, CEO di "Monitor The Planet" sul  tema innovazione per l'informazione geografica e territoriale. Intervista a cura di Domenico Santarsiero. Monitor...