HomeEventiECO Alert Zones per migliorare la mobilità e contrastare l'inquinamento in città

ECO Alert Zones per migliorare la mobilità e contrastare l’inquinamento in città

La mobilità urbana sostenibile è una delle principali sfide che le nostre città si trovano ad affrontare giornalmente, con crescente preoccupazione per vaste fasce della popolazione. Le Eco Alert Zones una soluzione per gestire il traffico pesante, migliorare la mobilità e combattere l’inquinamento in città.

Il trasporto stradale è una delle principali cause di inquinamento atmosferico e delle emissioni di gas ad effetto serra, ed i costi della congestione del traffico hanno diretto impatto sulla qualità della vita dei singoli cittadini e per la società intera.

Molti studi hanno evidenziato come una mobilità urbana maggiormente sostenibili sia strettamente collegata non solo alla riduzione dell’inquinamento ambientale, ma anche ad un aumento della crescita economica delle città più virtuose.

GeoJunxion ha recentemente pubblicato le High Alert Zones, una suite di contenuti cartografici geolocalizzati ad alto valore aggiunto, dinamici, aggiornati giornalmente ed autorevoli, principalmente dedicati alla sicurezza su strada ed alla mobilità sostenibile.

Le High Alert Zones comprendono tre diverse categorie di dati: le Health Alert Zones, le Safety Alert Zones e le Eco Alert Zones.

Specificamente le Eco Alert Zones sono un pacchetto di informazioni aggregate ed esaustive relativamente a tutte le tipologie di aree create dai governi centrali e locali e dalle amministrazioni pubbliche per combattere la congestione del traffico, migliorare la qualità dell’aria e soggette a restrizioni di accesso, siano esse permanenti o temporanee, oltreché soggette o meno al pagamento di tariffe d’accesso, specifici badge, o sanzioni nel caso si dovessero attraversare accidentalmente.

Le Eco Alert Zones sono inizialmente state sviluppate per il traffico leggero (inferiore alle 3,5 tonnellate), e nei prossimi giorni verrà pubblicato un aggiornamento che lo estenderà anche ai veicoli pesanti, sopra le 3,5 tonnellate.

In Italia, le Eco Alert Zones comprendono già circa 600 aree a congestione del traffico e con restrizioni per basse emissioni, ed ulteriori 476 ZTL urbane, con migliaia di metadati monitorati giornalmente ed aggiornati altrettanto quotidianamente per garantire il massimo dettaglio, accuratezza delle geometrie e degli attributi e correttezza dell’informazione per utilizzo in svariate tipologie di applicazioni e settori. Grazie alle Eco Alert Zones, gli utenti potranno essere avvisati quando in prossimità di aree con restrizione, venendo informati delle regole, dei costi di accesso e delle sanzioni in base alla tipologia di veicolo, agli standard di emissione richiesti ed ai periodi di attivazione delle restrizioni. Le informazioni vengono fornite sempre in doppia lingua: in inglese e in lingua locale del paese nel quale si trova la restrizione.

Le Eco Alert Zones, oltre che in Italia, sono già disponibili in altri 25 paesi per un totale di oltre 800 aree codificate. L’estensione delle Eco Alert Zones ai veicoli pesanti, riguarderà oltre 600 aree dedicate e sarà oggetto di un webinar GeoJunxion.

Il webinar è pianificato per il giorno 25 Marzo 2021 dalle ore 11:00 alle 11:30, e sarà replicato il giorno 30 Marzo 2021 dalle ore 16:00 alle ore 16:30. Si parlerà di alcuni casi concreti di utilizzo delle Eco Alert Zones con particolare riferimento alle applicazioni per veicoli pesanti, veicoli commerciali e trasporto passeggeri.

La registrazione gratuita alle sessioni del webinar è effettuabile cliccando QUI

Si suggerisce comunque la registrazione anche a coloro che non potessero collegarsi in quando verrà inviata la registrazione del webinar e le slide presentate.

GeoJunxion B.V., è stata fondata nel 1984 e precedentemente nota come AND – Automotive Navigation Data, con quartier generale in Olanda, in Capelle aan den IJssel, Rotterdam e subsidiaries tecnico-commerciali in India, Germania, Italia e Stati Uniti. Si è progressivamente trasformata da ultimo fornitore indipendente di mappe digitali stradali ad azienda focalizzata sulla creazione di dati e contenuti per la sicurezza sulla strada e la sostenibilità ambientale, come fornitrice e partner dei maggiori brand di IT e mapping, smart-city, geomarketing, trasporti e logistica, navigazione e geo-location awareness in diversi settori.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito: geojunxion.com

Leggi anche:

Anche quella #digitale è #violenzadigenere, un incontro per approfondire. @comunicattive ...https://www.radiocittafujiko.it/anche-quella-digitale-e-violenza-di-genere-un-incontro-per-approfondire/

📻Retrouvez le podcast #ParlonsEconomie de @RadioLAC avec M. Mohamadou DIALLO, DG de @ciomag et Président du Comité d'Organisation @lesatda🌍

...Quel rôle pour Genève dans la transformation #digitale en #Afrique ?

Partie 1▶️https://bit.ly/3iJEnWN
Partie 2▶️https://bit.ly/3VL6uDI

📹 Cette semaine dans #InitiativeAfrica
@eric_ndoumba, président du #CARIA nous fait part des actions du #Congo pour la transformation #digitale ...de l’#Afrique, à commencer par celles dans les écoles. Découvrez leurs programmes d’#éducation :
https://bit.ly/3Ya93Rd

Ringrazio dell'invito ricevuto dal sindacato LeS Roma Polizia di Stato rappresentata dal segretario provinciale Luca Andrieri al dibattito sulle ...nuove tecnologie digitali emergenti per efficientare la sicurezza stradale.

#digitale #innovazione #sicurezza

Houston abbiamo un problema #gendergap #internet #digitale

...https://www.corrierecomunicazioni.it/digital-economy/internet-un-terzo-del-mondo-offline-ma-il-vero-gap-e-di-genere/

📣 Poco #digitale nella Legge di #bilancio 2023: tutte le misure presenti e perché serve altro.

Oggi su @Agenda_Digitale 🗞️ l’articolo del... presidente I-Com @daempoli 👉 https://www.agendadigitale.eu/documenti/poco-digitale-nella-legge-di-bilancio-2023-tutte-le-misure-presenti-e-perche-serve-altro/

WebmarketingCOM: Dans cet article complet sur les 6 meilleures raisons d'intégrer #TikTok à votre stratégie marketing en 2023, vous allez ...découvrir comment intégrer ce réseau social à votre #stratégie #digitale. : http://ow.ly/89ve50LYIEZ

par @bri_lixa

Dans cet article complet sur les 6 meilleures raisons d'intégrer #TikTok à votre stratégie marketing en 2023, vous allez découvrir comment ...intégrer ce réseau social à votre #stratégie #digitale. : http://ow.ly/89ve50LYIEZ

par @bri_lixa

Via al Progetto Ri-Generiamoci.
Anteas Calabria dà il via ad un progetto di digitalizzazione sia per i ragazzi/e dai 15 ai 17 anni che per i nostri ...nonni over 60.
Info 👇🏼
@LameziaTermeit
#facciamoladifferenza #insieme #associazione #farerete #digitale

https://www.lameziaterme.it/progetto-ri-generiamoci-anteas-calabria-aps-seleziona-ragazzi-15-17-anni/

Sbloccato l’accesso al miliardo di euro delle risorse React-Eu che volgono lo sguardo al #digitale e ai temi #green.
Sei alla ricerca di un partner... a cui affidare la #formazione delle tue risorse?
Contattaci 📧fondi@challengenetwork.it
#FNC @ANPALgov

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST