HomeLavoroBeni culturali e ICT: ricerca partecipanti progetto Europeo Culture.EDU della Fondazione Ugo...

Beni culturali e ICT: ricerca partecipanti progetto Europeo Culture.EDU della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice

Ricerca partecipanti progetto Europeo Culture.EDU

In sintesi:

La Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice cerca 8 giovani da includere come partecipanti in un progetto europeo Erasmus+. Tra le attività, i partecipanti dovranno partecipare a un viaggio di formazione in Bulgaria, della durata di 10 giorni, che si svolgerà nel mese di Maggio 2021.
I candidati devono avere:

  • Età compresa tra 18 e 29 anni;
  • Interessi nei Beni Culturali e/o competenze nelle tecnologie informatiche e ICT;
  • Conoscenza della lingua inglese.
    La scadenza per presentare la propria candidatura è il 25 marzo 2021
Descrizione del progetto:

La Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice partecipa come partner alla proposta progettuale intitolata “Culture.EDU – Culture experiences through digital environment using”, presentata dall’associazione culturale Piligrimi (Bulgaria).

Il progetto – finanziato dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus +, Call 2020 Round 2 KA2 – Cooperation for innovation and the exchange of good practices, KA205 – Strategic Partnerships for youth – ha lo scopo di creare un’opportunità di collaborazione tra diverse organizzazioni culturali, con l’obiettivo di integrare le nuove tecnologie come strumenti di educazione non formale, e di contribuire così alla disseminazione di conoscenza sulla cultura, il patrimonio culturale e i valori europei. Il progetto intende raggiungere i giovani (17-29 anni) con contenuti educativi attraenti e con risorse digitali di accesso libero, oltre alla creazione di uno spazio di condivisione di conoscenze e competenze per giovani.

Il progetto utilizza approcci basati sulle Information and Communication Technologies nel contribuire alla crescita di consapevolezza circa l’importanza della cultura, del Patrimonio culturale e dei valori europei; contestualmente, attraverso la cooperazione transnazionale, il progetto promuove il dialogo interculturale attraverso attività transnazionali e scambio di idee e buone pratiche sul tema della diversità culturale, per rafforzare conoscenze e capacità dei partecipanti.

Il progetto Culture.EDU creerà un portale, uno spazio virtuale per i giovani sulla base della ricerca e della collaborazione tra giovani di diversi interessi, uniti dal comune obiettivo di promuovere la collaborazione nella valorizzazione di monumenti e beni culturali in Bulgaria e in Italia. Attraverso la realtà aumentata 3D e la realtà virtuale, i partecipanti avranno l’opportunità di valorizzare i beni culturali scelti e promuoverne la conoscenza presso un pubblico di giovani.

Profili richiesti:

I profili richiesti per i partecipanti sono:

  • Età: 18-29 anni
  • Buona conoscenza della lingua inglese
  • Buone capacità comunicative e relazionali
  • L’esperienza in ambito internazionale e la precedente partecipazione in progetti giovanili costituisce titolo di preferenza
  • I partecipanti devono avere interesse nel patrimonio culturale, e possibilmente nella pittura, nella scultura e nell’arte in generale;
  • Almeno 2 partecipanti con interessi in graphic design
  • Almeno 2 partecipanti con interessi e competenze in 3D design
  • Almeno 2 partecipanti con interessi e competenze in fotografia
  • Almeno 2 partecipanti con interessi e competenze tecnologie digitali e programmazione
    I partecipanti potrebbero venire coinvolti nella creazione contenuti attraverso piattaforme informatiche.
Costi:

La partecipazione al progetto è completamente gratuita. I partecipanti saranno selezionati dopo un breve colloquio. Viaggio, vitto e alloggio, in occasione del periodo di formazione in Bulgaria, saranno a carico della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice.

Durata e impegno:

Il progetto si concluderà nel mese di Maggio 2022.

I partecipanti si impegnano a garantire la propria partecipazione alle attività di progetto previste, in particolare:

  • Attività di formazione nel mese di Maggio 2021 (In Bulgaria, durata 10 giorni)
  • Attività di formazione nel mese di Settembre 2021 (A Roma, Rieti, Latina e Frosinone, durata 10 giorni)
  • Organizzazione e realizzazione evento finale (A Roma, Maggio 2022).

È prevista la pubblicazione dei risultati del progetto in una rivista scientifica di Area 11.

Sicurezza:

In occasione del viaggio in Bulgaria, e in tutte le attività di progetto, sarà garantito il pieno rispetto di tutte
le misure di sicurezza legate alla crisi sanitaria da COVID19.

Attestato:

Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione come partecipanti di un progetto europeo Erasmus +.

Come partecipare:

Per partecipare alla selezione è necessario inviare una mail a segreteria@fondazionespirito.it e in conoscenza a michele.pigliucci@uniroma2.it.
I candidati saranno convocati per un colloquio conoscitivo a distanza, attraverso la piattaforma Skype o Microsoft Teams.
La scadenza per presentare la propria candidatura è il 25 marzo 2021

(Fonte: Fondazione Ugo Spirito e  Renzo De Felice)

Leggi anche:

Rejoignez la communauté des #professionnels connectés en choisissant Kaliti : la solution #digitale complète développée en parfaite adéquation ...avec les besoins de tous les acteurs de l’#immobilier 🏗️ !
#promoteur #construction #logement #digital
👇
https://hubs.la/Q01k7Sxp0

Lo spazio #digitale è il nuovo terreno di scontro tra le grandi potenze. Come può l’ #UE controbilanciare l’influenza di #Cina e #Russia in ...questo ambito?🎯
Lo spiegano @Julian_Ringhof @JiTorreblanca nel loro policy brief @ECFRPower 👇
https://buff.ly/3sFbDRe

✅Assegnati all'Italia 42,7 miliardi di € per contribuire alla crescita sostenibile, all'occupazione e alla modernizzazione📈♻️
👉#UE ...#Italia #coesione #crescita #occupazione #verde #digitale #18agosto #EuropeDirect #europedirectitalia🇪🇺
@europainitalia
https://www.eurokomonline.eu/index.php/politiche-comunitarie/36451-politica-di-coesione-dell-ue-assegnati-all-italia-42-7-miliardi-di-per-contribuire-alla-crescita-sostenibile-all-occupazione-e-alla-modernizzazione

📆 Save the Date! Ogni mercoledì’ dal #7settembre, dalle 15.00 alle 17.00, 4 webinar su Zoom per le imprese del Lazio sulle opportunità ...relative alla trasformazione digitale. Info ➡️ https://bit.ly/3BnqGnz
#mobilità #edilizia #transizione #green #digitale #agricoltura

#Cultura #Digitale / Parliamo di #digital literacy. Che cos'è, e come muove i suoi passi in Europa? Sembra che nonostante il passaggio alle nuove ...generazioni i problemi siano sempre gli stessi.

Ecco le 8 competenze chiave secondo @IvanOrtenzi :
https://www.informazionesenzafiltro.it/naufraghi-competenze-digitali/

[1526] #ZLD #Digitale #schakelklok om je apparatuur aan- en uit te zetten, #ideaal om je #Lora (#Helium) #miner eens per dag te resetten. ...https://bit.ly/On_off_Clock

Inutile ribadire tutti i vantaggi della digitalizzazione, meglio concentrarsi su alcuni che appaiono molto significativi. By @antgrasso_IT #digitale

Imprimarea fotografiilor la Stancu Print este accesibilă și fără probleme. https://www.stancuprint.org/ #stancuprint #printare #poze #foto ...#fotografi #imagini #digitale #print #din #telefonul #mobil

👉 Uber incassa dall'indiano Zomato📲🍽 #ristorazione #digitale ...https://www.wsj.com/livecoverage/stock-market-news-today-08-03-2022/card/uber-cashes-out-of-india-s-zomato-Et2Xx1BipZ3qGoKTsIGY?mc_cid=9f40906020&mc_eid=cd92033db3

Per l`Ue (e l’Italia) la sovranità digitale è ancora lontana - Guerre di Rete #litalia #sovranità #digitale #lontana #guerre #rete #18agosto ...https://parliamodi.news/article/aHR0cHM6Ly93d3cuZ3VlcnJlZGlyZXRlLml0L3Blci11ZS1lLWl0YWxpYS1sYS1zb3ZyYW5pdGEtZGlnaXRhbGUtZS1sb250YW5hLw==

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST