HomeSmartCitySmarter Italy: per Genova primo obiettivo è la mobilità sostenibile

Smarter Italy: per Genova primo obiettivo è la mobilità sostenibile

Smarter Italy, Genova aderisce al programma e il primo obiettivo è la mobilità sostenibile.

La città di Genova ha aderito a Smarter Italy, il programma di appalti innovativi nato a gennaio 2019 dalla collaborazione tra il Ministero dello Sviluppo economico e l’Agenzia per l’Italia digitale. Il programma, che prende nuovo vigore da aprile 2020 con l’ingresso del Ministero dell’Università e della Ricerca e del Dipartimento per la Trasformazione digitale, punta a migliorare la vita delle comunità e dei cittadini attraverso le sperimentazioni nei territori di soluzioni basate su tecnologie emergenti nei seguenti ambiti di intervento: mobilità, salvaguardia dell’ambiente, valorizzazione dei beni culturali e benessere sociale e delle persone. A differenza degli appalti tradizionali, con il programma Smarter Italy lo Stato non acquista prodotti e servizi standardizzati già disponibili sul mercato, ma stimola le aziende e il mondo della ricerca a creare nuove soluzioni per rispondere a sfide sociali più complesse, migliorando la qualità della vita dei cittadini, innovando il contesto imprenditoriale del territorio nazionale e generando un impatto rilevante sull’efficienza della Pubblica Amministrazione.

Il programma ha a disposizione un importo complessivo di 90 milioni di euro per appalti per lo sviluppo di soluzioni innovative, non presenti sul mercato ed elaborate sulla base delle esigenze delle amministrazioni comunali. Grazie all’adesione a Smarter Italy, Genova beneficerà sul suo territorio delle sperimentazioni, che potranno cambiare in meglio la vita quotidiana dei cittadini. Il primo ambito d’intervento è quello della mobilità. L’obiettivo è quello di individuare un nuovo modello di trasporto pubblico per una circolazione nei centri urbani più veloce, agile e sostenibile. La Direzione Sviluppo Economico, Progetti di Innovazione del Comune di Genova si farà carico di raccogliere i fabbisogni della Direzione Mobilità e Trasporti per questa prima sfida.

Ad esprimere soddisfazione per l’adesione al programma è l’Assessore allo Sviluppo Economico e Patrimonio, Stefano Garassino: “Con l’adesione al programma Smarter Italy, Genova ribadisce la sua attenzione all’innovazione, alla promozione di iniziative volte a rendere Genova una città Smart, in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini e innovare il contesto imprenditoriale del territorio. Interessante, infatti, è anche la sfida per le imprese che si devono misurare con i fabbisogni reali delle città, e creare nuove soluzioni che siano più possibili standard e in grado di rispondere alle esigenze di crescita delle comunità nei settori strategici, come la mobilità, l’ambien<te, la cultura, il turismo e il patrimonio culturale”. Maggiori informazioni al sito https://appaltinnovativi.gov.it/smarter-italy

(Fonte: Smart Comune di Genova)

Leggi anche:

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
http://grosty.de

#Componentisti e #Oem #automotive: come affrontare la rivoluzione della #filiera?
La #supplychain dell’auto è sempre più articolata, anche a ...causa delle transizioni #digitale e #green. Infor CloudSuite Automotive: #Erp specifico per i fornitori dell’auto
https://bit.ly/3QIDwC1

En tant qu'#association, vous souhaitez booster votre #communication #digitale et gagner de nouveaux abonnés ? Exploitez les avantages des #canaux ...#numériques avec le #marketing #digital
.
.
#visibilité #numerique #association #organisation #associations #Guadeloupe

Digitale terrestre DAZN sul canale 415: cosa si potrà vedere - #Digitale #terrestre #canale #potrà ...https://www.zazoom.it/2022-08-16/digitale-terrestre-dazn-sul-canale-415-cosa-si-potra-vedere/11412606/

#beniculturali #innovazione
Ripartenza per #musei e #teatri, indagine del @polimi e dell’Osservatorio #innovazionedigitale. Ma la metà delle ...istituzioni culturali non hanno personale dedicato all’innovazione #digitale.
#culturadigitale #cultura
https://www.geosmartmagazine.it/2022/08/10/iniziative-digitali-nei-musei-e-nei-teatri-indagine-del-polimi/

#elezionipolitiche2022 e #digitale: ecco i programmi dei principali partiti in vista del voto del #25settembre . Nero su bianco le misure per ...l’#innovazione che di fatto ricalcano quelle già contenute nel #Pnrr al netto di qualche novità
https://www.corrierecomunicazioni.it/digital-economy/elezioni-2022-e-digitale-ecco-i-programmi-dei-principali-partiti/

[1005] #Maastricht MikaMax #AardappelKlok - #Klok - #Tafelklok - #Klokje - #Digitale klok , Elk #kind zou er eens moeten hebben. ...https://bit.ly/PatatoTime

#Kaag gaat volop voor de #digitale #euro!

Dat dit uiteindelijk zal leiden tot afschaffing van #contantgeld mag duidelijk zijn. Dit betekent dat ...iedereen straks volledig afhankelijk zal zijn van de grillen van de overheid en de banken.

Weg vrijheid!

https://open.overheid.nl/repository/ronl-ce1be7d5f9080e6a4c66575f63bb396b54feeaa9/1/pdf/kamerbrief-over-ontwerpkeuzes-van-de-digitale-euro.pdf

Mise à l'honneur d'un projet citoyen et solidaire ! ✨
Nouvelle refonte #web pour la ShokoTeam avec la conception du #siteinternet de l'association... basque Laguntza Etxerat pour une communication #digitale moderne et engageante. 🤍
🔗 Pour en savoir plus : https://www.shokola.com/nos-realisations/laguntza-etxerat/

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST