HomeGeo-ITTicinum Aerospace: satelliti e big data ti portano alla scoperta dei vini...

Ticinum Aerospace: satelliti e big data ti portano alla scoperta dei vini pregiati da casa tua

Il servizio Saturnalia promosso dalla start-up Ticinum Aerospace sfrutta satelliti e big data per mettere a disposizione sulla sua piattaforma analisi uniche per il mondo del vino.

Osservare dall’alto le vigne che producono i vini più famosi al mondo, imparando a conoscere tutto il territorio circostante fin nei minimi dettagli e da ogni possibile angolazione. Comprendere come le viti si sono evolute giorno per giorno e scoprire quanto la presenza – o l’assenza – di acqua abbia giovato alla loro crescita. Essere capaci di anticipare e prevedere la qualità del vino futuro subito dopo la vendemmia, senza dover aspettare che maturi abbastanza per essere assaggiato. E quando questo vino sarà imbottigliato e disponibile all’acquisto, come andrà a influenzare il prezzo delle annate precedenti?
Tutto questo è possibile e ve lo racconta Saturnalia, sfruttando una combinazione di dati geospaziali, algoritmi d’intelligenza artificiale e big data. All’appassionato di vino basterà invece qualche click dal proprio computer.

Che cos’è Saturnalia?

Saturnalia è un servizio offerto da Ticinum Aerospace, una start-up italiana specializzata nel telerilevamento e tecniche di osservazione terrestre. Con la sua piattaforma, Saturnalia offre un accesso immediato ad analisi uniche e preziose nel settore dei vini pregiati: un’autentica miniera d’oro per i cosiddetti wine-enthusiast, ma anche per produttori e investitori.
Nel concreto, la maggior parte di queste analisi sono presenti su una piattaforma proprietaria, lanciata ufficialmente a fine 2020, che conta ad oggi un database (in continua espansione) di circa 260 vini. I vini presi in esame toccano alcune delle zone di produzione più rinomate al mondo: Bordeaux, Borgogna, Barolo, Bolgheri, Barbaresco e Montalcino.
Iscrivendosi alla piattaforma è possibile avere accesso ad una serie di analisi specifiche ottenute dall’elaborazione dei dati precedentemente raccolti tramite sensori satellitari e stazioni meteo. I servizi disponibili includono modelli e mappe 2D e 3D dei vigneti delle appellazioni più famose (in basso un esempio della tenuta di Sassicaia, in Toscana), per osservare le vigne dei propri vini preferiti direttamente da casa propria; report di vendemmia, completi di dati meteorologici e analisi di qualità; previsioni mensili dei prezzi per i vini più scambiati sul mercato; stime dei voti dati ai vini di Bordeaux, ma senza aspettare le degustazioni dei critici.

Figura 1 Mappa in 3D di Sassicaia
Figura 1. Mappa in 3D di Sassicaia

Nella Figura 1 sopra la mappa 3D per Sassiccaia. I colori corrispondono a un indice sviluppato appositamente da Saturnalia, il Saturnalia Variation Index, che riassume il comportamento del vitigno per tutta la stagione: colori più chiari (giallo, verde chiaro) sono indice di una buona qualità dell’uva.

Modelli predittivi unici al mondo

Raccontato a parole potrebbe forse sembrare un processo semplice o immediato: non è così, perché tutte le analisi di Saturnalia sono frutto di un’applicazione minuziosa del metodo scientifico che garantisce la trasparenza e oggettività dei dati ottenuti. A gestire gli algoritmi predittivi di Saturnalia, c’è infatti un team di esperti di telerilevamento e intelligenza artificiale. Proprio la combinazione di queste micro-conoscenze e competenze specializzate ha permesso di creare un servizio unico nel suo genere: ad oggi, Saturnalia è infatti l’unico servizio al mondo capace di fornire previsioni di prezzi e qualità nell’ambito dei vini pregiati.

L’unicità e il grande potenziale dell’idea sviluppata ormai 4 anni fa dal project manager di Saturnalia, Daniele De Vecchi, sono state riconosciuti anche dall’Agenzia Spaziale Europea che nel 2017 ha sostenuto il progetto attraverso il programma KSA – Kick-start Activity e successivamente con il progetto Demonstration.

Per saperne di più visitate il sito di Saturnalia.

 

(Fonte: Saturnalia )
Leggi anche:

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
http://grosty.de

Dal 21 settembre apre il bando Mise su #tecnologie 4.0 e innovazione #digitale. La domanda può essere presentata tramite il sito Infratel Italia ...(http://www.infratelitalia.it).
Per maggiori info scrivere a 👇 finanziamenti@promofirenze.it

#Roma lancia il #Censimento #digitale del Patrimonio pubblico.
Accordo tra Roma Capitale e Fondazione #IFEL-#ANCI
...https://gdc.ancidigitale.it/roma-lancia-il-censimento-digitale-del-patrimonio-pubblico/

La lunga strada ‘#digitale’ delle #aziende Ue verso obiettivi 2030

#pmi #imprese #Ue #cloudcomputing #bigdata #intelligenzaartificiale ...#transizionedigitale

https://geagency.it/la-lunga-strada-digitale-delle-aziende-ue-verso-obiettivi-2030/ via @AgencyGea

Help je mensen in #Antwerpen op weg naar #werk? Vul dan zeker deze bevraging in om zo te helpen bouwen aan een nieuwe #digitale toepassing. Dat zal ...jouw werk vergemakkelijken en je klant ten goede komen. Alvast bedankt https://lnkd.in/eerVCESG

Confiez à SOLUNIX NIGER SARL la #MISE_EN_ŒUVRE de votre #STRATEGIE #DIGITALE

#Marketing #numérique, #webmarketing ou encore e-marketing : quelle ...qu’en soit l’#appellation, c’est un secteur de plus en plus interpellé par plusieurs #entreprises_au_Niger et…https://lnkd.in/e5G2b9Ae

Jetzt schon anmelden! Die neue Ausschreibungsrunde im Wettbewerb „Auf IT gebaut – #Bauberufe mit Zukunft“ 2023 ist gestartet! Wieder werden ...neue #innovative und #praxisnahe #digitale Lösungen für die #Baubranche gesucht.
Hier mehr dazu: https://www.rkw-kompetenzzentrum.de/innovation/blog/start-zur-neuen-wettbewerbsrunde-2023/

Montag, 12.9. - 17:00 bis 18:30
#workshop auf der https://gmw2022.de
Wir bauen gemeinsam eine #nachhaltige, #digitale #Hochschule!
...https://www.gmw-online.de/wp-content/uploads/2022/08/Workshop_Nachhaltige_digitale_Hochschule_GMW_2022.pdf
#gmw2022

Il #RapportoIspra fotografa che l’Italia ha adottato lo sviluppo #sostenibile, ma la svolta è #digitale. Ne abbiamo parlato con il prof. ...@Leonardobecchet , economista italiano, ordinario all’Università di Roma Tor Vergata. Ecco cosa emerge dall’analisi. https://www.techeconomy2030.it/2022/08/10/rapporto-ispra-litalia-ha-adottato-lo-sviluppo-sostenibile-ma-la-svolta-e-digitale/

#digitale come strumento per anticipare le trasformazioni del mercato e migliorare l'organizzazione aziendale: per saperne di più ascolta ...l'intervista dell'Agorà, il podcast #Tagliacarne, ad @andrea_granelli, fondatore di Kanso🎙 https://bit.ly/3P8WoYZ

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST