HomeGeo-ITFormazione GeoBig data satellitari a supporto di reti e utilities

Big data satellitari a supporto di reti e utilities

Big data satellitari a supporto di reti e utilities in particolare delle water utilities, dati e informazioni dallo spazio per monitorare le infrastrutture e il territorio. Questi i temi del webinar gratuito “on demand” proposto da Planetek Italia, a cui è possibile accedere con la semplice registrazione.

Obiettivo del webinar

Conoscere le capacità informative dei dati satellitari per potenziare le attività di progettazione, realizzazione e monitoraggio delle reti idriche e fognarie.

Progettare, realizzare e manutenere grandi opere ed infrastrutture, garantendo nel tempo efficienza operativa e sicurezza, richiede una conoscenza continua e accurata sullo stato del progetto, del cantiere, dello stato di salute delle infrastrutture e, non ultimo, sul territorio in cui esse sono inserite.

Grazie all’esponenziale progresso tecnologico delle tecnologie satellitari avvenuto negli ultimi anni, aziende e professionisti possono disporre di un nuovo patrimonio informativo, sempre più accurato e costante nel tempo, in grado di ampliare e potenziare la conoscenza nelle diverse fasi decisionali e operative.

Quando e perché utilizziamo i dati satellitari?

Che tu sia un singolo progettista, uno studio di ingegneria o una water utility, le tue esigenze sono sempre le stesse: disporre di informazioni aggiornate, accurate ed economiche per poter fare al meglio il tuo lavoro. I dati satellitari rappresentano una soluzione consolidata, adottata in molti ambiti applicativi, che consentono di incrementare il bagaglio conoscitivo, riducendo tempi e costi in tutte le attività connesse alla realizzazione e gestione delle infrastrutture.

Gli ambiti di utilizzo sono innumerevoli: dall’analisi del territorio per l‘individuazione della qualità delle acque finalizzata alla verifica delle attività di depurazione, l’analisi multi-temporale con change detection per analizzare i cambiamenti nel territorio in gestione, il monitoraggio dell’abusivismo, per individuare eventuali allacci illegali alle condotte.

I contenuti del webinar

In questo webinar gli esperti di Planetek Italia, azienda che opera da oltre 27 anni nella fornitura di immagini satellitari e di servizi geoinformativi avanzati, presentano lo stato dell’arte delle tecnologie satellitari e i diversi utilizzi di queste informazioni nel mondo delle water utilities.

In particolare, vengono presentati casi applicativi reali relativi al monitoraggio della qualità delle acque, al monitoraggio continuo delle infrastrutture e il rilevamento dei cambiamenti nel tempo, rilevamento delle anomalie della vegetazione e dell’inquinamento.

Agenda:
  • Osservare dall’alto per una conoscenza completa, costante e globale dei nostri asset
  • La change detection per analizzare i cambiamenti nel territorio
  • Analizzare la qualità delle acque
  • Qualcuno si approfitta dei nostri asset: scopriamolo!

Al termine del webinar troverai anche i recapiti per contattare gli esperti di Planetek Italia ed approfondire gli argomenti trattati o, se lo desideri, richiedere una consulenza gratuita per individuare le soluzioni di monitoraggio migliori per le tue attività.

Clicca qui per poterti registrare e vedere il video.

(Fonte: Planetek Italia )

Leggi anche:

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
http://grosty.de

Dal 21 settembre apre il bando Mise su #tecnologie 4.0 e innovazione #digitale. La domanda può essere presentata tramite il sito Infratel Italia ...(http://www.infratelitalia.it).
Per maggiori info scrivere a 👇 finanziamenti@promofirenze.it

#Roma lancia il #Censimento #digitale del Patrimonio pubblico.
Accordo tra Roma Capitale e Fondazione #IFEL-#ANCI
...https://gdc.ancidigitale.it/roma-lancia-il-censimento-digitale-del-patrimonio-pubblico/

La lunga strada ‘#digitale’ delle #aziende Ue verso obiettivi 2030

#pmi #imprese #Ue #cloudcomputing #bigdata #intelligenzaartificiale ...#transizionedigitale

https://geagency.it/la-lunga-strada-digitale-delle-aziende-ue-verso-obiettivi-2030/ via @AgencyGea

Help je mensen in #Antwerpen op weg naar #werk? Vul dan zeker deze bevraging in om zo te helpen bouwen aan een nieuwe #digitale toepassing. Dat zal ...jouw werk vergemakkelijken en je klant ten goede komen. Alvast bedankt https://lnkd.in/eerVCESG

Confiez à SOLUNIX NIGER SARL la #MISE_EN_ŒUVRE de votre #STRATEGIE #DIGITALE

#Marketing #numérique, #webmarketing ou encore e-marketing : quelle ...qu’en soit l’#appellation, c’est un secteur de plus en plus interpellé par plusieurs #entreprises_au_Niger et…https://lnkd.in/e5G2b9Ae

Jetzt schon anmelden! Die neue Ausschreibungsrunde im Wettbewerb „Auf IT gebaut – #Bauberufe mit Zukunft“ 2023 ist gestartet! Wieder werden ...neue #innovative und #praxisnahe #digitale Lösungen für die #Baubranche gesucht.
Hier mehr dazu: https://www.rkw-kompetenzzentrum.de/innovation/blog/start-zur-neuen-wettbewerbsrunde-2023/

Montag, 12.9. - 17:00 bis 18:30
#workshop auf der https://gmw2022.de
Wir bauen gemeinsam eine #nachhaltige, #digitale #Hochschule!
...https://www.gmw-online.de/wp-content/uploads/2022/08/Workshop_Nachhaltige_digitale_Hochschule_GMW_2022.pdf
#gmw2022

Il #RapportoIspra fotografa che l’Italia ha adottato lo sviluppo #sostenibile, ma la svolta è #digitale. Ne abbiamo parlato con il prof. ...@Leonardobecchet , economista italiano, ordinario all’Università di Roma Tor Vergata. Ecco cosa emerge dall’analisi. https://www.techeconomy2030.it/2022/08/10/rapporto-ispra-litalia-ha-adottato-lo-sviluppo-sostenibile-ma-la-svolta-e-digitale/

#digitale come strumento per anticipare le trasformazioni del mercato e migliorare l'organizzazione aziendale: per saperne di più ascolta ...l'intervista dell'Agorà, il podcast #Tagliacarne, ad @andrea_granelli, fondatore di Kanso🎙 https://bit.ly/3P8WoYZ

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST