HomeGeo-ITIl nuovo geoportale di Milano: per resilienza e sfide ecologiche

Il nuovo geoportale di Milano: per resilienza e sfide ecologiche

Il nuovo geoportale di Milano: un nuovo progetto per affrontare le sfide poste dalla necessaria transizione ecologica e aumentare la resilienza della città di fronte alle emergenze operative.

Il Comune di Milano è l’autorità pubblica locale responsabile dell’erogazione e della tutela dell’accesso equo ai servizi in tutta la città: dall’istruzione, ai servizi sociali, allo sviluppo economico, ecc.  Negli ultimi anni, e ancora di più negli ultimi mesi, il Comune di Milano si è fatto portavoce della necessità di attuare un cambiamento, una transizione a livello di pianificazione, progettazione e gestione urbana, dettata tanto da fattori esterni quanto interni.

L’obiettivo dell’Amministrazione è transitare verso un modello di organizzazione urbana che renda Milano più sostenibile, resiliente e in equilibrio ecologico, e che allo stesso tempo sappia farsi carico delle conseguenze dirette e indirette dei cambiamenti climatici e non solo, rispondendo alle necessità dei cittadini in termini di equità, sicurezza, salute pubblica e benessere urbano.

In questo scenario, il Comune ha riconosciuto nella tecnologia e nella transizione digitale due straordinari promotori del cambiamento.

La tecnologia si offre, da un lato, come supporto trasversale a molti degli obiettivi strategici della città, dall’altro, come strumento di miglioramento della vita e dei servizi ai cittadini.

La creazione di tali strumenti tecnologici, dal Geoportale fino al GeoHub, sviluppati con la collaborazione di Esri Italia, deriva dalla necessità di dotare l’intera macchina comunale di una modalità interattiva, dinamica e open per svolgere analisi a scala urbana, e di dotarsi di un unico hub in cui mettere in sinergia differenti dati, accelerando così processi decisionali e facilitando l’attuazione di strategie e interventi che, come fine ultimo, hanno quello del miglioramento della qualità urbana e dunque della qualità di vita dei cittadini.

Il prototipo del nuovo strumento del Geoportale, chiamato informalmente “mapping Tool”, fornisce all’Amministrazione e ai suoi utenti la possibilità di mettere a sistema e sovrapporre informazioni territoriali in un unico luogo in modalità digitale. Lo strumento raccoglie infatti una serie di strati informativi su mappa ed è pensato come tool strategico di analisi alla scala territoriale e puntuale, per assegnare le priorità degli interventi e per l’individuazione delle opportunità e criticità territoriali.

Lo strumento, nel pieno delle sue potenzialità, permette di supportare e facilitare alcune delle azioni strategiche di lungo periodo che il Comune sta portando avanti in questi anni, dal programma di forestazione, all’attuazione del Piano Quartieri, al programma di depavimentazione, ecc., con l’obiettivo di facilitarne la fase di pianificazione e strategica.

Ad oggi, la piattaforma è ad uso esclusivamente interno all’Amministrazione, in quanto contiene dati sensibili e non divulgabili all’esterno. Lo step successivo in questo processo di digitalizzazione dei processi e dei servizi dell’Amministrazione è costituito dal GeoHub, che riunisce in unico luogo diverse tipologie di dati, e prevede un’interfaccia e un’interazione con l’utente, quindi il cittadino, per la divulgazione di iniziative e la raccolta di ulteriori dati e proposte.

Sia il “Mapping Tool” sia il GeoHub costituiscono prototipi e novità per il Comune di Milano, il cui confezionamento e perfezionamento è attualmente in corso con le varie direzioni coinvolte attraverso un processo di co-design. L’interesse e le aspettative registrate dalle varie parti sono elevate, data anche la mancanza di strumenti simili negli attuali processi decisionali.

Per affrontare al meglio le principali sfide e per far sì che i due tool diventino strumenti di effettivo utilizzo nelle pratiche correnti degli uffici comunali, verranno realizzati corsi di formazione e dimostrazione dedicati, volti a dotare gli uffici delle competenze necessarie ad utilizzare al meglio i tool.

Al tempo stesso verranno portati avanti incontri dedicati con le varie Direzioni con lo scopo di conoscere eventuali ulteriori necessità circa la raccolta di dati, la loro elaborazione e restituzione, al fine di dotare l’amministrazione di uno strumento il più rispondente possibile alle esigenze e alle relative attività.

Comune di Milano: resilienza e transizione ecologica

Intervista di M. Ieradi a P. Pelizzaro, Direttore Progetto Città resilienti del Comune di Milano

 

(Fonte: Esri Italia)

Leggi anche:

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
http://grosty.de

Dal 21 settembre apre il bando Mise su #tecnologie 4.0 e innovazione #digitale. La domanda può essere presentata tramite il sito Infratel Italia ...(http://www.infratelitalia.it).
Per maggiori info scrivere a 👇 finanziamenti@promofirenze.it

#Roma lancia il #Censimento #digitale del Patrimonio pubblico.
Accordo tra Roma Capitale e Fondazione #IFEL-#ANCI
...https://gdc.ancidigitale.it/roma-lancia-il-censimento-digitale-del-patrimonio-pubblico/

La lunga strada ‘#digitale’ delle #aziende Ue verso obiettivi 2030

#pmi #imprese #Ue #cloudcomputing #bigdata #intelligenzaartificiale ...#transizionedigitale

https://geagency.it/la-lunga-strada-digitale-delle-aziende-ue-verso-obiettivi-2030/ via @AgencyGea

Help je mensen in #Antwerpen op weg naar #werk? Vul dan zeker deze bevraging in om zo te helpen bouwen aan een nieuwe #digitale toepassing. Dat zal ...jouw werk vergemakkelijken en je klant ten goede komen. Alvast bedankt https://lnkd.in/eerVCESG

Confiez à SOLUNIX NIGER SARL la #MISE_EN_ŒUVRE de votre #STRATEGIE #DIGITALE

#Marketing #numérique, #webmarketing ou encore e-marketing : quelle ...qu’en soit l’#appellation, c’est un secteur de plus en plus interpellé par plusieurs #entreprises_au_Niger et…https://lnkd.in/e5G2b9Ae

Jetzt schon anmelden! Die neue Ausschreibungsrunde im Wettbewerb „Auf IT gebaut – #Bauberufe mit Zukunft“ 2023 ist gestartet! Wieder werden ...neue #innovative und #praxisnahe #digitale Lösungen für die #Baubranche gesucht.
Hier mehr dazu: https://www.rkw-kompetenzzentrum.de/innovation/blog/start-zur-neuen-wettbewerbsrunde-2023/

Montag, 12.9. - 17:00 bis 18:30
#workshop auf der https://gmw2022.de
Wir bauen gemeinsam eine #nachhaltige, #digitale #Hochschule!
...https://www.gmw-online.de/wp-content/uploads/2022/08/Workshop_Nachhaltige_digitale_Hochschule_GMW_2022.pdf
#gmw2022

Il #RapportoIspra fotografa che l’Italia ha adottato lo sviluppo #sostenibile, ma la svolta è #digitale. Ne abbiamo parlato con il prof. ...@Leonardobecchet , economista italiano, ordinario all’Università di Roma Tor Vergata. Ecco cosa emerge dall’analisi. https://www.techeconomy2030.it/2022/08/10/rapporto-ispra-litalia-ha-adottato-lo-sviluppo-sostenibile-ma-la-svolta-e-digitale/

#digitale come strumento per anticipare le trasformazioni del mercato e migliorare l'organizzazione aziendale: per saperne di più ascolta ...l'intervista dell'Agorà, il podcast #Tagliacarne, ad @andrea_granelli, fondatore di Kanso🎙 https://bit.ly/3P8WoYZ

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST