HomeSmartCityEventi SmartCityLa TV del futuro: 5G, internet ed Intelligenza Artificiale all'HDFI HD Forum...

La TV del futuro: 5G, internet ed Intelligenza Artificiale all’HDFI HD Forum Italia

La TV del futuro: 5G, internet ed Intelligenza Artificiale all’HDFI HD Forum Italia.

La conferenza di HD FORUM ITALIA sulle nuove tecnologie. Appuntamento a Roma il 4 novembre con i principali attori del mercato televisivo italiano.

“Media del domani: tecnologia, contenuti e consumo” sarà il tema della conferenza annuale di HD Forum Italia (HDFI), che si svolgerà a Roma giovedì 4 novembre presso il Westin Excelsior Rome (Via Vittorio Veneto 125, ore 10). L’associazione HDFI, che celebra quest’anno il suo quindicesimo anniversario, è l’organismo di filiera che riunisce venticinque aziende leader nel settore dell’audiovisivo e delle telecomunicazioni. Nel corso della conferenza, importanti esperti italiani ed esteri si confronteranno sugli effetti che la nuova distribuzione di contenuti audiovisivi on-demand via internet, cioè il cosiddetto OTT (Over The Top), abbiano sortito sul mercato tradizionale della diffusione televisiva broadcast (via digitale terrestre e satellite).

La distribuzione broadcast è ancora il modo preferito per fruire della tv lineare di massa in alta definizione e su schermi di grandi dimensioni, ma l’OTT è ormai universalmente riconosciuto come il modo principale per distribuire contenuti on-demand su una varietà di dispositivi digitali”, ha dichiarato Manlio Benito Mari, presidente di HDFI. “Durante la nostra conferenza annuale, ci domanderemo dunque quali siano le rimanenti barriere tecniche, commerciali e normative da superare affinché l’OTT possa affiancarsi virtuosamente alla trasmissione tradizionale per la tv lineare di massa”.

Il programma del congresso di HDFI sarà aperto da un “keynote speech” di mons. Dario Edoardo Viganò, Vicecancelliere della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, sul tema “Una visione dei nuovi Media”. Seguiranno poi alcuni interventi su nuove piattaforme per la fruizione tv, modelli evolutivi per un pubblico generazionale, contenuti tv gratuiti con la presenza di annunci pubblicitari e ruolo del servizio pubblico. Saranno anche discussi gli argomenti di tre webinar organizzati recentemente da HDFI, tra cui: le ragioni del successo dell’OTT e le problematiche della protezione e distribuzione dei contenuti in questa modalità; la scalabilità e la latenza, con uno sguardo all’architettura dei Content Delivery Network (CDN) e al loro impatto economico; e il confronto tra OTT e broadcasting tradizionale sul fronte della “quality of experience” e della regolamentazione.

La conferenza prevede anche una “demo area” in cui aziende leader del settore audiovisivo e broadcast presenteranno nuove tecnologie e soluzioni per il futuro della distribuzione tv via internet. Sponsor dell’evento sono Lutech, MainStreaming e Mediaset. Sarà possibile seguire i lavori e visitare l’area espositiva sia in presenza, previa registrazione, che in live streaming attraverso la piattaforma online di HDFI Network.

HD Forum Italia è un’associazione senza scopo di lucro nata nel 2006 per promuovere, sostenere e diffondere l’uso di contenuti audiovisivi e multimediali, prodotti e tecnologie in Alta Definizione, Ultra Alta Definizione, 3D e altre soluzioni audiovisive evolute. Riunisce 25 organizzazioni e aziende leader nel settore dell’audiovisivo e delle telecomunicazioni: Dolby, EI Towers, Eurofins, Eutelsat, Fastweb, Fincons Group, Fondazione Ugo Bordoni, Fraunhofer IIS, Gruppo Industriale Vesit, Kineton, LG Electronics, Lutech, MainStreaming, Mediaset, Nagravision, Panasonic, Persidera, Rai, Samsung, Sisvel Technology, Sky, Sony, TIM, Tivù, TP Vision. Ulteriori informazioni: www.hdforumitalia.it.

(Fonte: mediarkè)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA TAG

Siamo in diretta per parlare di #NFT e #blockchain per usi business per le organizzazioni
⬇️CLICCA IL LINK⬇️
#formazioneprofessionale ...#formazioneaziendale #innovazionedigitale
https://www.youtube.com/live/_CtBd-USBcw?feature=share

#opengeodata
#opendata per #ambiente #emergenze e #rischi
L’obiettivo principale del progetto GO-PEG (Generation of cross border Pan European ...#geospatial Datasets and Services) è fornire l’accesso a una serie di Open Data tematici
@EpsilonItalia
https://www.geosmartmagazine.it/2023/01/23/open-data-metadati-per-ambiente-emergenze-disastri/

#Innovazione e #digitalizzazione #agricoltura al @fieragricola TECH: approfondimenti, formazione e incontri business
Appuntamento: 1-2 Febbraio
...#energia #IoT #robotica #satelliti e #droni nel ricco programma!
#agritech #tecnologie @pressVRfiere
https://lnkd.in/d-TdKVr4

#earthobservation #satellites
Cresce la costellazione di minisatelliti PLATiNO per osservazione della #Terra.
Accordo tra @ASI_spazio e @Leonardo_IT... per la fornitura dei sensori che equipaggeranno PLATiNO 3 e PLATiNO 4.
#EO #satelliti #inSAR @LDO_Space
https://lnkd.in/dKnuCNPy

Partito il progetto italiano ETIC (Einstein Telescope Infrastructure Consortium) che sostiene la candidatura italiana a ospitare l’interferometro ...gravitazionale di nuova generazione #Einstein Telescope (ET)
Il sito la miniera di Sos Enattos in #Sardegna
https://lnkd.in/dGifVmEe

2

Oggi dalle ore 16 alle 16.45
Relatore: Elisabetta Giacosa
DOVE: online sulla DIGITAL CITY @geosmartcampus
https://lnkd.in/d7Gip6J6
#sanita ...#Innovazione #startups #salute #Caregiver

#cultura e #giovani
Progetto #HackCultura2023 per raccontare la bellezza del Paese con gli #studenti sfida n 5 #itinerarioBellezza Racconta un ...itinerario esperienziale per la #valorizzazione del #Territorio #digitale https://lnkd.in/dTTw8Fb2

#Telerilevamento e #3D #mapping con #droni #sensori #LiDAR e multispettrali iMAGE S S.p.A. specialista del settore #geospatial rinnova la ...collaborazione con Signal S.r.l. per la continua ricerca delle migliori soluzioni da proporre al mercato italiano.
https://lnkd.in/ds-bYG57

#GIS #mappe #ambiente #territorio
Master universitario di II livello GeoGST dell’ Università di Roma Tor vergata @ing_torvergata
PREISCRIZIONI ...RIAPERTE FINO AL 15 FEBBRAIO!
#formazione #ArcGIS #geotecnologie #formazioneprofessionale
https://www.geosmartmagazine.it/2022/12/27/master-in-geospatial-science-technology/

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST