HomeGeo-ITFormazione GeoMaster Universitari di II livello del Centro di GeoTecnologie dell'Università di Siena

Master Universitari di II livello del Centro di GeoTecnologie dell’Università di Siena

I bandi per le iscrizioni ai Master Universitari di II livello del Centro di GeoTecnologie dell’Università di Siena, scadranno il prossimo 15 dicembre.

I Master sono percorsi di Formazione Universitaria post-laurea altamente professionalizzanti, pensati per neolaureati o per professionisti che vogliano implementare la loro formazione e rimanere sempre competitivi nel mondo del lavoro. I Master CGT si avvalgono di:

  • Corpo docente con una radicata esperienza in ambito professionale, sempre aggiornato grazie alla continua ricerca applicata sul campo;
  • Grande centro di ricerca impegnato nel campo della Geologia applicata, delle Geotecnologie e nella gestione del territorio e dei rischi ambientali;
  • Struttura moderna, con laboratori attrezzati in tutti i settori della Geologia applicata e delle Geotecnologie;
  • Aule attrezzate per videoconferenze, aule informatizzate, supporti didattici on line tra i più moderni;
  • Programma di lavoro intenso, stimolante e partecipativo;
  • Campus, unico in Europa, interamente dedicato alle applicazioni della Geologia e delle Geotecnologie;
  • Stage Curricolari presso aziende o enti qualificati operanti nel settore, tirocini nei laboratori ricerca del CGT.

Fino al 15 dicembre è possibile iscriversi ai seguenti bandi per i master in geotecnologie:

  • Geotecnologie Ambientali
  • Engineering Geology
  • Geotecnologie per l’Archeologia

Geotecnologie Ambientali

Il Master Universitario in Geotecnologie Ambientali è rivolto a giovani laureati in discipline scientifiche e tecniche finalizzate alla gestione del Territorio e dell’Ambiente, a professionisti, dirigenti e quadri della pubblica amministrazione.

L’obiettivo principale del Master è quello di formare figure professionali in grado di:

  • acquisire le necessarie competenze tecnico-scientifiche per operare in campo ambientale
  • saper gestire la comunicazione con gli enti di controllo e assistere il committente nelle scelte operative e di investimento.

Il Master focalizza l’attenzione sull’interazione tra le attività antropiche e le componenti ambientali e affronta la tematica della salvaguardia ambientale curando specificatamente i temi delle bonifiche dei siti contaminati, della progettazione e gestione degli impianti di smaltimento dei rifiuti, del monitoraggio e delle componenti ambientali.

Maggiori informazioni sul master qui: cgt-msga.unisi.it

Engineering Geology

Il Geologo Tecnico è la figura professionale più “antica” nella Geologia Applicata e nota internazionalmente come Engineering Geologist. Le sue ampie e variegate competenze (di confine o complementari a quelle di altri profili professionali di tipo ingegneristico) rendono oggi insostituibile questo professionista nelle fasi preliminari, progettuali e di realizzazione di moltissime opere infrastrutturali. Oggi il mercato del lavoro pubblico e privato richiede tecnici capaci di produrre dati numerici che descrivano in modo quantitativo il modello geometrico e fisico meccanico del sottosuolo e relazionarsi in modo efficace con l’ingegnere civile e le altre figure di cantiere.

L’approccio pratico, con l’analisi di casi di studio reali per le varie materie di insegnamento, permette allo studente del Master Universitario in Engineering Geology di essere in grado di redigere una relazione geotecnica secondo la normativa più aggiornata. Tutti gli aspetti trattati verranno inquadrati nell’ambito degli Eurocodici e delle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC2018).

Maggiori informazioni sul master qui: cgt-ENGEO.unisi.it

Geotecnologie per l’Archeologia

Il Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali ed il Centro di GeoTecnologie (CGT) dell’Università degli Studi di Siena hanno istituito dall’A.A. 2005/2006 il Master Universitario di II livello in Geotecnologie per l’Archeologia (GTARC).

Il Master GTARC è rivolto a neo-laureati e ai professionisti del settore archeologico che vogliano completare e consolidare le proprie competenze attraverso tematiche multidisciplinari, che integrano la tecnologia e l’archeologia, attraverso un percorso formativo specifico altamente tecnico e applicativo.

In un contesto nazionale ed internazionale sempre più informatizzato, anche l’archeologia ha bisogno di professionisti esperti che uniscano le proprie competenze umanistiche tradizionali con abilità tecnologiche avanzate, quali l’utilizzo del GIS, del telerilevamento, della fotogrammetria, della geofisica e della modellazione 2D e 3D. Il master accentua l’attenzione anche sui principali lineamenti della legislazione nell’ambito dell’archeologia preventiva, con particolare attenzione all’utilizzo del GIS applicato alla gestione del rischio archeologico

Dato il periodo di crisi economica, anche l’archeologo non può accontentarsi della propria formazione di base, ma, per essere competitivo sul mercato, deve specializzarsi attraverso l’apprendimento di tecnologie innovative.

Maggiori informazioni sul master qui: cgt-gtarc.unisi.it

 

Per info sui master del Centro di GeoTecnologie dell’Università di Siena visita la pagina dedicata QUI oppure scrivi a: master.cgt@unisi.it

(Fonte: Centro di Geotecnologie Università di Siena)

Leggi anche:

[Digitalisation des paiements 💳 ]

Voici les 3 tendances de la #finance #digitale :
✔ Les paiements mobiles
✔ Les monnaies digitales
✔ Le ...paiement responsable et social

#Guide en téléchargement gratuit ▶ https://inetummkt.activetrail.biz/Digitalisation_Paiements_Inetum

#digital #B2B: nella nuova realtà #digitale, come le #aziende italiane si stanno relazionando con i propri #businesspartner, quali sono le tendenze ...in materia di #processi, di progetti di #eSupplyChain Collaboration, di gestione del #patrimonioinformativo aziendale?

🚀 #Netmind diventa @QuantureSpA
▶️Un nuovo nome fatto della pasta del #digitale per guidare il futuro con dati e innovazione.
▶️Una ...nuova dimensione per guidare la #DigitalTransformation con potenza ed esperienza.

http://bit.ly/3Q1tLON
#HPEInnolab #DigitalTransformation

🔴🔴Call For Innovation - Lo sport nella #blueeconomy" è l'iniziativa dedicata a #startup e #PMI che sviluppano soluzioni innovative legate alla... #transizioneecologica e #digitale
➡️Scopri tutti gli ambiti di più e candidati https://bit.ly/3Qcl3Nf

Quanto sei #digitale? Il "Digital Skill Voyager" è lo strumento interattivo e gratuito, messo a disposizione dal PID della Camera di Commercio di ...Roma, che ti permette di misurare le tue competenze digitali.

Mettiti alla prova ➡️ https://bit.ly/3nCXC3u

Von Rügen über Graubünden bis Südtirol: Wir haben den passenden #Reiseführer für Ihre #digitale #Gästemappe. Damit informieren Sie Ihre Gäste... bequem über Freizeitangebote, Tourentipps, Veranstaltungshighlights und vieles mehr rund um Ihre Unterkunft. 🏞🖤

🛡️ L'ambiente aziendale #digitale odierno comporta una maggiore minaccia di #rischi per la #sicurezza delle informazioni. In un panorama così ...complesso, come si possono proteggere le risorse informative ed evitare interruzioni? 👉 https://dnv.social/2r0

⚡Il futuro del cibo è nella chat di gruppo📲🍽 #ristorazione #digitale ...https://www.eater.com/23282321/discord-taking-over-group-chat-food-brands-diaspora-co?mc_cid=cb3d4bef7a&mc_eid=cd92033db3

[957] #tip MikaMax #AardappelKlok - #Klok - #Tafelklok - #Klokje - #Digitale klok , Elk #kind zou er eens moeten hebben. https://bit.ly/PatatoTime

[948] #Attentie #Digitale #schakelklok om je apparatuur aan- en uit te zetten, #ideaal om je #Lora (#Helium) #miner eens per dag te resetten. ...https://bit.ly/On_off_Clock

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST