HomeGeo-ITEventi GeoInformazioni geografiche e tecnologie, Call for Paper Conferenza ASITA 2022

Informazioni geografiche e tecnologie, Call for Paper Conferenza ASITA 2022

Informazioni geografiche e tecnologie per il territorio e l’ambiente, aperta la Call for Paper Conferenza ASITA 2022, la Federazione Italiana delle Associazioni Scientifiche per le Informazioni Territoriali e Ambientali.

Si svolgerà a Genova dal 20 al 24 Giugno 2022 la Conferenza nazionale ASITA su informazioni geografica e la geomatica, la disciplina dedicata a tecnologie e metodologie per acquisire, modellizzare, interpretare, elaborare, archiviare e divulgare informazioni georeferenziate. Quest’anno in particolare la Conferenza avrà come spunto la geomatica per la transizione verde e digitale.

ASITA è il luogo dove professionisti, docenti, personale tecnico di enti territoriali e tutti coloro che operano nei diversi campi della Geomatica possono confrontarsi nel tentativo di delinearne le cosiddette “best practices” utili ad un efficace trasferimento tecnologico, oggi più che mai necessario.

ASITA 2022 a Genova è una grande occasione per evidenziare il contributo che la geomatica può fornire al territorio, alle sue strutture e alle infrastrutture in contesti che migrano dall’ambiente marino, ai paesaggi costieri fino all’entroterra e alle aree urbane, sullo sfondo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

ASITA 2022 sarà auspicabilmente il momento in cui la geomatica e tutti i suoi attori proveranno la strategicità e irrinunciabilità del loro ruolo all’interno del processo di rilancio dell’Italia nel transitorio post-pandemico in cui la componente territoriale giocherà un ruolo primario.

Tra i temi di interesse per ASITA:

  1. Posizionamento, navigazione e geodesia operativa
  2. Sensori, piattaforme e procedure di elaborazione dati in telerilevamento remoto e prossimale
  3. Sensori, piattaforme e procedure di elaborazione dati in fotogrammetria
  4. Geomatica per i beni culturali e il paesaggio
  5. Geomatica forestale
  6. Geomatica per l’agricoltura di precisione
  7. Geomatica per il rilievo e il monitoraggio di strutture e infrastrutture
  8. Geomatica per l’analisi e la gestione del rischio naturale
  9. Geomatica per applicazioni costiere e marittime
  10. Geomatica per lo sviluppo sostenibile e il cambiamento climatico
  11. SDI e interoperabilità
  12. GIS per la pianificazione territoriale di città intelligenti e sostenibili
  13. Cartografia ufficiale e Pubblica Amministrazione
  14. Cartografia marittima, militare e tecnica
  15. Historical GIS: cartografia e toponomastica storica
  16. Geo(big)data, GeoAnalytics, AI e sistemi di supporto alle decisioni
  17. Location-Based Services e Web Mapping
  18. BIM (Building Information Modeling)
  19. Geoinformazione nella formazione curriculare e professionale
  20. Programma Copernicus: servizi ed esperienze

Informazioni geografiche Conferenza ASITA CALL FOR PAPERS

I contributi per #ASITA2022 potranno essere pubblicati su due serie editoriali:

  • Atti online della Conferenza ASITA (scadenza invio abstract prorogata al 28 febbraio 2022): saranno accettati, previa verifica da parte del Consiglio Scientifico, contributi di adeguato livello tecnico/scientifico presentati sia in Italiano che in Inglese (a discrezione degli autori). Il formato di sottomissione potrà essere di tipo Abstract (max 2 pp.) o di tipo articolo/full paper (max 12 pp.). La pubblicazione, a cui sarà assegnato codice ISBN, avverrà unicamente online.
    Gli Autori che intendono sottomettere contributi dovranno inviare, entro la data di scadenza, un abstract esteso (2 pp.) utilizzando l’apposito template (abstract esteso) . Il testo, comprensivo di tabelle, grafici e immagini a colori, non dovrà superare gli 8 Mb e dovrà essere inviato utilizzando l’apposito applicativo presente a questo link. Nell’abstract dovranno essere chiaramente individuabili: obiettivi, metodologie, strumenti utilizzati e risultati ottenuti. Il Consiglio Scientifico valuterà gli abstract pervenuti e darà notifica agli autori relativamente all’accettazione dei lavori. Gli autori potranno decidere quindi se inviare per la pubblicazione l’abstract esteso rivisto alla luce delle indicazioni ricevute o di ampliarlo fino alle dimensioni di un articolo (max 12 pp., full paper template).
  • Proceedings nella serie Springer “Communications in Computer and Information Science Series – CCIS” (scadenza invio full paper prorogata al 18 marzo 2022): I contributi, redatti in Inglese in accordo alle linee guida Springer (link) non dovranno eccedere le 12 pagine e saranno oggetto di valutazione da parte di esperti anonimi con processo di single blind review e controllo antiplagio. La pubblicazione nella serie CCIS garantisce l’indicizzazione su SCOPUS.
    La sottomissione dei contributi dovrà avvenire necessariamente mediante il sistema Online Conference Service di Springer OCS (il cui accesso sarà disponibile a breve). L’accettazione dei contributi è subordinata al processo di revisione ed al rispetto delle linee guida di Springer. Si raccomanda, pertanto, l’utilizzo degli adeguati template, l’indicazione dell’ORCID degli autori, la sottoscrizione del modulo di consenso alla pubblicazione (copyright form). L’autore che firma il copyright form deve coincidere con il corresponding author.
    Springer garantisce la possibilità, laddove richiesto, di pubblicare in Open Access o Open Choice, secondo le istruzioni reperibili alla pagina web dedicata. Nel caso gli autori decidano per la pubblicazione in questa forma, sarà necessario indicare gli indirizzi per la fatturazione e compilare contestualmente il modulo di consenso alla pubblicazione CC-BY.

Per entrambe le linee editoriali è previsto il pagamento di una quota di registrazione da versare al momento dell’accettazione dei contributi.

(Fonte: Federazione ASITA)

Leggi anche:

Il #film Beata Ignoranza e l’era dei social https://giodit.com/2017/03/30/il-film-beata-ignoranza-e-lera-dei-social/ #socialmedia #digitale #cinema

Dai social media alla carta stampata: “Oberdan si lamentava”. Intervista a Francesco Berni ...https://giodit.com/2022/02/03/dai-social-media-alla-carta-stampata-oberdan-si-lamentava-intervista-a-francesco-berni/ #socialmedia #digitale #Telegram #digitale #booklovers #startup

I servizi scolastici del Comune di #Taormina passano al #digitale grazie a una nuova #app che dematerializza tutte le procedure. ...https://smrtn.at/7ten5bD

I colori nel marketing e nel branding [Infografiche] https://giodit.com/2018/04/26/i-colori-nel-marketing-e-nel-branding-infografiche/ #socialmedia ...#digitale #brand #inovation #logo #blog #startup

#repost | Se le aziende non hanno una solida base digitale è inutile che inseguano le mode. Qualche mese fa scrissi questa riflessione su Medium. ...#mcc #azienda #digitale #trasformazionedigitale #digitaltransformation #modadigitale #buzzword #business
https://medium.com/@marcocamisanicalzolari/perch%C3%A9-il-digitale-si-deve-affrontare-solo-seguendo-le-mode-73e90ff3a983

Chemie #Stofftrennung mit #Versuchen
https://youtu.be/aLhywGIKOdA
#Mindmapping #Schule #MINT #Unterricht #twlz #followpower #Chemie #Physik ...#Werkstoffkunde #Lernvideos #FlippedClasroom #bayernedu #Digitale #Bildung #Lehrer #DSGVO #Urheberrecht @YouTube
https://grosty.de

Vestido Lente Zomer Vrouwen Boho Jurk Fashion Elegant Sexy V-hals Retro Digitale Gedrukt Kwastje Bladerdeeg Mouwen Mid Lengte Jurken

link:
...https://s.click.aliexpress.com/e/_DdbgO75

#Vestido #Lente #Zomer #Vrouwen #Boho #Jurk #Fashion #Sexy #Retro #Digitale #Gedrukt #Kwastje #Bladerdeeg #Mouwen

3.571 scuole italiane dell’infanzia beneficeranno dei fondi #PNRR per l’alfabetizzazione #digitale dei bambini 3-6 anni (#iltempoquotidiano). ...Tutti informatizzati, però nessuno fa più imparare le poesie a memoria. La #memoria deve essere cancellata.

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST