HomeGeo-ITInnovazioni tecnologiche e di processo per lo sviluppo delle reti in fibra...

Innovazioni tecnologiche e di processo per lo sviluppo delle reti in fibra nelle moderne smart city

Lo sviluppo e la gestione dei progetti per le utility nelle smart city di oggi, che devono adeguarsi a nuovi modelli di efficienza, rende necessaria l’adozione di soluzioni moderne per la progettazione e gestione dei lavori. In particolare, l’obiettivo della digitalizzazione del Paese rende obbligatorio l’introduzione di innovazioni tecnologiche e di processo per lo sviluppo delle reti in fibra.

Un workflow innovativo per lo sviluppo delle reti in fibra FTTx

FTTx è l’acronimo della locuzione inglese “Fiber to the x” che indica un’architettura di rete di telecomunicazioni di livello fisico a banda larga che utilizza la fibra ottica come mezzo trasmissivo per sostituire la rete di accesso locale tradizionale in metallo (solitamente in doppino in rame) utilizzata nelle telecomunicazioni.

Spektra – una Trimble Company –presenta nel webinar gratuito di formazione “Soluzioni innovative a supporto della progettazione di reti FTTH”, che si svolgerà il prossimo 21 luglio, un nuovo modello di workflow per lo sviluppo delle reti in fibra. Il flusso di lavoro in questione ha come target di adozione le società di ingegneria che si occupano della progettazione, direzione e gestione lavori della fibra ottica delle telecom.

Il processo attuale di cablaggio della fibra ottica si basa su attività di walk-in, progettazione e walk-out ancora troppo onerose in termini di tempo e risorse impiegate. Le informazioni vengano acquisite manualmente tramite l’impiego di squadre in campo e trasferite ai progettisti, che, aiutandosi con strumenti trasversali di uso comune, realizzano un progetto di massima, che proprio per questo motivo, è destinato a subire modifiche in corso d’opera, minando produttività ed efficienza.

Durante il webinar Spektra – una Trimble Company – presenta le soluzioni innovative che permettono agli operatori interessati di innovare e rendere più veloci e precisi i processi di acquisizione di informazioni e di efficientare la fase di supporto alla progettazione. Tutto questo è possibile grazie alla disponibilità di tutte le informazioni necessarie acquisite attraverso immagini del territorio catturate con i sistemi di mobile mapping digitale.

Il webinar è quindi utile per l’aggiornamento sulle nuove tecnologie e processi per lo sviluppo delle reti in fibra di Innovation Managers, Project Managers e in generale di tutte le figure responsabili della divisione progetti e/o della direzione lavori.

Come funziona il workflow di lavoro innovativo

Fino ad oggi, la fase di acquisizione informazioni per la progettazione era operata con l’impiego di un certo numero di squadre sul campo. Questo comportava un grosso impiego di risorse, tempo e risultati non sempre attendibili.

L’acquisizione massiva della realtà, tramite la tecnologia di mobile mapping, permette di misurare ed estrarre velocemente una grande quantità di informazioni di interesse, utili per la progettazione dell’infrastruttura. Non solo, ma le informazioni così acquisite sono sempre disponibili per ispezioni e con una qualità facilmente verificabile.

A valle dell’operazione di acquisizione si valuterà, grazie alle informazioni acquisite, se sarà necessario procedere a verifiche e controlli, oppure acquisire ulteriori informazioni non direttamente desumibili dalle immagini.

Le operazioni di mobile mapping massivo permetteranno in ogni caso, di efficientare il processo, garantendo una qualità superiore e costi più bassi rispetto al passato.

Nella successiva fase di progettazione sarà possibile individuare, caratterizzare e inserire asset e oggetti di interesse (pali, chiusini, cabinet, ecc.), direttamente in un database geo-riferito e quindi renderli disponibili al software di progettazione.

I benefici

I benefici riguardano quindi, un minor tempo di acquisizione, meno persone impiegate in campo e, nella fase di back-office, una maggiore velocità di esecuzione, grazie alla possibilità di lavorare direttamente su immagini (più intuitivo), in modalità street-view.

La georeferenziazione di oggetti e superfici con precisione centimetrica, abbatterà gli errori di posizionamento dell’infrastruttura, con conseguente risparmio di tempi e costi.

Inoltre, in fase di ispezione lavori, sarà possibile utilizzare la realtà aumentata per verificare in tempo reale la correttezza del lavoro svolto e/o registrare eventuali modifiche o “to do”.

Attraverso l’impiego della tecnologia mobile mapping, complementare alle procedure di walk-in più tradizionale, è possibile efficientare l’intero workflow, integrandosi con le tecnologie software già in uso oggi per la progettazione.

La disponibilità di immagini georeferenziate in modalità “streetview”, sposta maggiormente il lavoro in office e permette di estrarre velocemente molte più informazioni utili sia nella fase di progettazione che in quella di as-built.

In prospettiva, l’implementazione delle tecnologie di computer vision e della realtà aumentata potranno essere applicate per l’estrazione automatica di oggetti e/o superfici, direttamente fruibili e misurabili ai fini della progettazione.

Il webinar si terrà Giovedì 21 Luglio alle ore 10.

DOVE: online sulla DIGITAL CITY GEOsmartcampus, gli iscritti riceveranno il link per partecipare gratuitamente.

Per ricevere il link e partecipare gratuitamente devi iscriverti alla “Technology Academy” di Geosmartcampus.

ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Programma del webinar

  1. FTTH. Mercato
    I progetti di fibra ottica in Italia
  2. Il Processo di cablaggio
    5 Steps nella realizzazione di una rete FTTx
  3. Attività di mappatura: Mobile Mapping
    Trimble MX7 & Trimble MX50 a supporto della FTTH
  4. Software Workflows, Trimble MX
    Breve descrizione del workflow

Relatore Marco Pallotta (profilo Linkedin)
Key Account Manager di Spektra, si occupa di innovazione di processi e da oltre vent’anni si propone come consulente nello sviluppo di progetti con aziende ed enti pubblici, allo scopo di digitalizzare ed efficientare il flusso di lavoro attraverso lo stato dell’arte della tecnologia disponibile.

PARTECIPAZIONE AL WEBINAR

Per ricevere il link e partecipare gratuitamente devi iscriverti alla “Technology Academy” di Geosmartcampus.

ISCRIVITI GRATUITAMENTE

(Fonte: Spektra – a Trimble Company)

POST CORRELATI DA TAG

Siamo in diretta per parlare di #NFT e #blockchain per usi business per le organizzazioni
⬇️CLICCA IL LINK⬇️
#formazioneprofessionale ...#formazioneaziendale #innovazionedigitale
https://www.youtube.com/live/_CtBd-USBcw?feature=share

#opengeodata
#opendata per #ambiente #emergenze e #rischi
L’obiettivo principale del progetto GO-PEG (Generation of cross border Pan European ...#geospatial Datasets and Services) è fornire l’accesso a una serie di Open Data tematici
@EpsilonItalia
https://www.geosmartmagazine.it/2023/01/23/open-data-metadati-per-ambiente-emergenze-disastri/

#Innovazione e #digitalizzazione #agricoltura al @fieragricola TECH: approfondimenti, formazione e incontri business
Appuntamento: 1-2 Febbraio
...#energia #IoT #robotica #satelliti e #droni nel ricco programma!
#agritech #tecnologie @pressVRfiere
https://lnkd.in/d-TdKVr4

#earthobservation #satellites
Cresce la costellazione di minisatelliti PLATiNO per osservazione della #Terra.
Accordo tra @ASI_spazio e @Leonardo_IT... per la fornitura dei sensori che equipaggeranno PLATiNO 3 e PLATiNO 4.
#EO #satelliti #inSAR @LDO_Space
https://lnkd.in/dKnuCNPy

Partito il progetto italiano ETIC (Einstein Telescope Infrastructure Consortium) che sostiene la candidatura italiana a ospitare l’interferometro ...gravitazionale di nuova generazione #Einstein Telescope (ET)
Il sito la miniera di Sos Enattos in #Sardegna
https://lnkd.in/dGifVmEe

2

Oggi dalle ore 16 alle 16.45
Relatore: Elisabetta Giacosa
DOVE: online sulla DIGITAL CITY @geosmartcampus
https://lnkd.in/d7Gip6J6
#sanita ...#Innovazione #startups #salute #Caregiver

#cultura e #giovani
Progetto #HackCultura2023 per raccontare la bellezza del Paese con gli #studenti sfida n 5 #itinerarioBellezza Racconta un ...itinerario esperienziale per la #valorizzazione del #Territorio #digitale https://lnkd.in/dTTw8Fb2

#Telerilevamento e #3D #mapping con #droni #sensori #LiDAR e multispettrali iMAGE S S.p.A. specialista del settore #geospatial rinnova la ...collaborazione con Signal S.r.l. per la continua ricerca delle migliori soluzioni da proporre al mercato italiano.
https://lnkd.in/ds-bYG57

#GIS #mappe #ambiente #territorio
Master universitario di II livello GeoGST dell’ Università di Roma Tor vergata @ing_torvergata
PREISCRIZIONI ...RIAPERTE FINO AL 15 FEBBRAIO!
#formazione #ArcGIS #geotecnologie #formazioneprofessionale
https://www.geosmartmagazine.it/2022/12/27/master-in-geospatial-science-technology/

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST