Home Geo-IT Il CNR protagonista nella ricerca spaziale sul telerilevamento iperspettrale

Il CNR protagonista nella ricerca spaziale sul telerilevamento iperspettrale

Il Cnr sempre più protagonista nella ricerca spaziale italiana e europea sul telerilevamento iperspettrale.

Da molti anni diversi ricercatori del Cnr sono impegnati nelle discipline del telerilevamento, uno strumento che fornisce dati di importanza fondamentale per molteplici discipline tra le quali le scienze ambientali, climatiche, geologiche, urbanistiche, oceanografiche, forestali e agrarie. In questo ambito la tecnologia iperspettrale offre un importante contributo sulla stima di variabili bio-geofisiche per lo studio dell’ambiente e del territorio.

In particolare nel periodo attuale il Cnr ha, tra gli altri, il compito di supportare l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) nel monitorare le caratteristiche del sensore iperspettrale PRISMA lanciato in orbita da ASI nel marzo del 2019. Nonostante le difficoltà imposte dall’emergenza sanitaria i partecipanti al progetto stanno realizzando numerose campagne di misura, sia mediante rilievi da terra sia con aerei per valutare la qualità dei dati e dei prodotti della missione spaziale italiana.

Partecipano al progetto PRISCAV quattro Istituti dell’Ente (Ibe, Ismar, Imaa e Irea) a cui si affiancano prestigiose collaborazioni con l’Università di Milano-Bicocca e l’ENEA.

Sempre nel dominio del telerilevamento iperspettrale, il Cnr collabora con l’Agenzia Spaziale Europea ESA per le attività preparatorie della missione ESA Earth Explorer riguardante il satellite FLEX (Fluorescence Explorer). Con la messa in orbita prevista per il 2023, FLEX avrà il compito di osservare dallo spazio le emissioni di fluorescenza da parte della vegetazione terrestre introducendo un nuovo paradigma nel monitoraggio delle funzioni e dello stato di salute della parte verde del nostro pianeta. Le collaborazioni con ESA sulla tecnologia iperspettrale si estendono anche al programma dell’Unione Europea Copernicus che, tra le altre, ha in programma lo sviluppo della missione CHIME (Copernicus Hyperspectral Imaging Mission). CHIME raccoglierà l’eredità del precursore italiano PRISMA affiancando ulteriori programmi che ASI ed altre agenzie spaziali, conducono nel campo del telerilevamento iperspettrale dal satellite.

Il Cnr è fortemente coinvolto nelle grandi campagne di misura che ESA organizza nelle fasi preparatorie delle future missioni. In particolare, la prossima estate ESA realizzerà una campagna aera dedicata alla missione di FLEX nelle regioni del Sud Italia. In tale contesto verranno utilizzate strumentazioni e ritrovati del CNR per sperimentare la qualità degli algoritmi utilizzati per ottenere misure attendibili di fluorescenza. E ciò verrà fatto in collaborazione con Cnr-Isof e una società italiana leader nel settore delle vernici per legno (Renner Italia) anche sfruttando un sistema brevettato dal Cnr che consente, attraverso l’uso di emettitori di fluorescenza, di disporre di target fluorescenti modulabili in intensità e con una perfetta omogeneità spaziale.

(Fonte: CNR)

Leggi anche:

Rivediamo il webinar “Il processo di creazione di una #startup con il docente @MauroFontanari per la #MentorAcademy dalla collaborazione tra ... @geosmartcampus  e @murateideapark
#innovazione #DigitalTransformation #startupbusiness
https://youtu.be/XapIBueLa54

Rivediamo il webinar "#Analytics Transformation and #BigData Analytics" by @frainini Rainini dell'Accelleration Team di @SASitaly.
Iscriviti gratis ... alla #GeosmartAcdemy
https://academy.geosmartcampus.it/
https://youtu.be/YJG4adZRZnA
#AI #artificial_intelligence

Oggi 27 maggio 2 webinar della nostra Academy da non perdere:
Ore 15:30 “Sviluppa il tuo #talento Ribelle” by Giuseppe De Feo
Ore 17:00 ” ... #Programmazione UE – #pathfinders, #Transition e #Accelerator” by @valueservices S.p.A.
Registrati e partecipa free
https://academy.geosmartcampus.it/

#AI #BigDataAnalytics #bigdata #ArtificialIntelligence
Come accelerare adozione intelligenza artificiale e rimuovere le barrire alla adozione
Ne ... parliamo oggi martedì 25 Maggio alle 17.00 con @ClaudioBroggio e @frainini @SASitaly
https://bit.ly/2RJbv3Q

“Raccolta dati in campo (crop scouting): metodi di campionamento e vantaggi” #webinar free della #agritech Academy #AgriTransformation #farmers ... #agricultura #Farming
https://www.geosmartmagazine.it/2021/05/18/agricoltura-di-precisione-con-la-raccolta-dati-in-campo-webinar-della-agritech-academy/

Finisce il 4° giorno #conesri2021 #digitalweek. Vi aspettiamo domani per la giornata conclusiva con interventi su #GIS per #smart #water e ... #utilities, #riskmanagement #IoT e #bigdata

Iscriviti e partecipa live http://bit.ly/31H4OAs

#Esri #EsriItalia #thescienceofwhere

Si conclude questa prima edizione con il programma del #quinto giorno della #Conferenza Esri Italia

Iscriviti e partecipa: https://bit.ly/3f3nVeB

... @Esri
#Esri #EsrItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere

A breve inizia #digitalweek #conesri2021. Oggi parliamo di #smart #utilities, #IoT e #BigData, soluzioni per la #gestione del #rischio e delle ... #emergenze. Iscriviti e partecipa: https://bit.ly/31H4OAs #Esri #EsriItalia #GIS #thescienceofwhere

La sessione: #smart #utilities moderata da Emanuele Martinelli @emanuelemartin3 Amministratore Unico di Energia Media inizierà alle 10:00 #Esri ... #EsriItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

La sessione #SmartUtilities moderata da Emanuele Martinelli @emanuelemartin3 di Energia Media e Franco Curatola di @Esritalia è iniziata #Esri ... #EsriItalia #GIS #conesri2021 #thescienceofwhere Partecipa live https://bit.ly/31H4OAs

Guarda di più...
- Advertisment -

ULTIMI POST

Decarbonizzazione: istruzioni per l’uso (di Dario di Santo, Presidente FIRE)

Approfitto di un articolo scritto per il quotidiano Il Roma per parlare di decarbonizzazione e ragionare su cosa significhi, perché sia importante e cosa fare per...

Diagnostica medica innovativa: lightScience eccellenza italiana invitata ai maggiori eventi internazionali

Diagnostica medica innovativa: Lightscience parteciperà a BIO Digital 2021 ed Arab Health Exibition 2021, due tra i più importanti eventi a livello mondiale dedicati...

Beni culturali e intelligenza artificiale al via ShareArt per “misurare” il gradimento delle opere

Beni culturali e intelligenza artificiale, presentato il 10 giugno a Bologna il progetto ShareArt che vede ENEA e Istituzione Bologna Musei collaborare per monitorare...

Scaricabile il vademecum ENEA sulle comunità energetiche

È online il vademecum La Comunità Energetica, realizzato da ENEA in collaborazione con l’Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena (AESS) e Università di Bologna. Obiettivo...