HomeCulturaLavoro CulturaPremio Museo Open Culture Italia 2022

Premio Museo Open Culture Italia 2022

ICOM Italia con il sostegno di Wikimedia Italia e in collaborazione con Creative Commons Italia promuove la prima edizione del Premio Museo Open Culture Italia 2022.

Premesse

Il Premio Museo Open Culture Italia 2022 è dedicato ai progetti di valorizzazione del patrimonio tramite l’adozione di strumenti per il pubblico dominio e di licenze Open Access.

Nell’era della condivisione globale dei contenuti sta crescendo la consapevolezza da parte dei musei delle straordinarie opportunità per la collettività in termini di sviluppo culturale, sociale ed economico, che derivano dall’adozione di tali strumenti. Lo dimostra un numero crescente di musei che hanno già intrapreso questa strada e una sempre più nutrita bibliografia che analizza l’impatto di tale adozione. La digitalizzazione del patrimonio museale si accompagna quindi a un fenomeno di apertura globale che coinvolge anche i musei italiani e che questo premio vuole valorizzare.

ICOM Italia, Wikimedia Italia e Creative Commons Italia da diversi anni collaborano per mettere in luce le opportunità dell’Open Access, da ultimo anche tramite la pubblicazione comune delle FAQ diritto d’autore, copyright e licenze aperte per la cultura nel web (2021) che si pone come uno strumento di supporto e di introduzione al diritto d’autore, alle licenze aperte e agli strumenti per il pubblico dominio rivolto agli istituti e ai professionisti dei beni culturali.

A chi si rivolge

Il Premio Museo Open Culture Italia 2022 è dedicato a tutti i musei italiani che abbiano realizzato dei progetti, pubblicati ed accessibili online, che prevedano l’adozione di strumenti e licenze CC per l’Open Access (Public Domain Mark, CC0, CC BY, CC BY-SA) allo scopo di favorire la condivisione di immagini e di dati in pubblico dominio. I progetti devono essere stati realizzati e pubblicati online tra il gennaio 2018 e il 10 aprile 2022.

Criteri di valutazione

Le candidature saranno valutate in base ai seguenti criteri:

  • presenza di una strategia Open Access pubblicata on line
  • valorizzazione da parte del museo del riuso dei contenuti realizzati dai cittadini
  • la previsione di azioni di monitoraggio del riuso dei contenuti
  • definizione di “Termini d’Uso” chiari per l’utenza, coerenti e compatibili con gli strumenti e le licenze adottate.

Termini di presentazione della candidatura

Le candidature dovranno pervenire, tramite la compilazione del form online di cui al punto seguente, ad ICOM Italia, entro e non oltre il 2 maggio 2022 ore 24:00.

I materiali inviati non verranno restituiti.

Form per la candidatura

I musei che desiderano partecipare al Premio Museo Open Culture Italia 2022 dovranno inviare la propria candidatura compilando il form online, che presenta sezioni di testo e la possibilità di caricare allegati (max 8 mega).

Commissione di selezione

La Commissione di selezione è composta da Sarah Dominique Orlandi, Giuditta Giardini, Cristina Manasse, Anna Maria Marras, Mirco Modolo (membri del gruppo DCH Digital Cultural Heritage ICOM Italia); Deborah De Angelis (Creative Commons Italia, DCH ICOM Italia); Lucia Marsicano (Wikimedia Italia); Margherita Sani (NEMO The Network of European Museum Organisations); Martina Bagnoli (Gallerie Estensi); Chiara Veninata (ICCD – Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione), ed esperto dell’Istituto Centrale per la Digitalizzazione del Patrimonio Culturale Digital Library.

Selezione delle candidature

La Commissione di selezione valuterà le candidature pervenute, attribuendo il Premio Museo Open Culture Italia 2022 – a suo insindacabile giudizio – al museo che meglio rappresenta l’adozione di una strategia di Open Culture in Italia.

La comunicazione di vincita verrà inviata al museo selezionato entro il 15 giugno 2022.

Comunicazione del vincitore e cerimonia di premiazione

La proclamazione del museo vincitore avrà luogo nel corso della cerimonia di premiazione prevista nel mese di luglio 2022.

Il premio

Il premio consiste:

  • nella promozione del nome del museo vincitore tramite i canali di comunicazione dei tre partner promotori: ICOM Italia, Wikimedia e Creative Commons Italia
  • nel conferimento del Bollino digitale pubblicabile sul sito e social del museo vincitore, utilizzabile anche in versione cartacea o adesiva.

Contatti: digital.cultural.IcomItalia@gmail.com

(Fonte: ICOM Italia)

POST CORRELATI DA TAG

Siamo in diretta per parlare di #NFT e #blockchain per usi business per le organizzazioni
⬇️CLICCA IL LINK⬇️
#formazioneprofessionale ...#formazioneaziendale #innovazionedigitale
https://www.youtube.com/live/_CtBd-USBcw?feature=share

#opengeodata
#opendata per #ambiente #emergenze e #rischi
L’obiettivo principale del progetto GO-PEG (Generation of cross border Pan European ...#geospatial Datasets and Services) è fornire l’accesso a una serie di Open Data tematici
@EpsilonItalia
https://www.geosmartmagazine.it/2023/01/23/open-data-metadati-per-ambiente-emergenze-disastri/

#Innovazione e #digitalizzazione #agricoltura al @fieragricola TECH: approfondimenti, formazione e incontri business
Appuntamento: 1-2 Febbraio
...#energia #IoT #robotica #satelliti e #droni nel ricco programma!
#agritech #tecnologie @pressVRfiere
https://lnkd.in/d-TdKVr4

#earthobservation #satellites
Cresce la costellazione di minisatelliti PLATiNO per osservazione della #Terra.
Accordo tra @ASI_spazio e @Leonardo_IT... per la fornitura dei sensori che equipaggeranno PLATiNO 3 e PLATiNO 4.
#EO #satelliti #inSAR @LDO_Space
https://lnkd.in/dKnuCNPy

Partito il progetto italiano ETIC (Einstein Telescope Infrastructure Consortium) che sostiene la candidatura italiana a ospitare l’interferometro ...gravitazionale di nuova generazione #Einstein Telescope (ET)
Il sito la miniera di Sos Enattos in #Sardegna
https://lnkd.in/dGifVmEe

2

Oggi dalle ore 16 alle 16.45
Relatore: Elisabetta Giacosa
DOVE: online sulla DIGITAL CITY @geosmartcampus
https://lnkd.in/d7Gip6J6
#sanita ...#Innovazione #startups #salute #Caregiver

#cultura e #giovani
Progetto #HackCultura2023 per raccontare la bellezza del Paese con gli #studenti sfida n 5 #itinerarioBellezza Racconta un ...itinerario esperienziale per la #valorizzazione del #Territorio #digitale https://lnkd.in/dTTw8Fb2

#Telerilevamento e #3D #mapping con #droni #sensori #LiDAR e multispettrali iMAGE S S.p.A. specialista del settore #geospatial rinnova la ...collaborazione con Signal S.r.l. per la continua ricerca delle migliori soluzioni da proporre al mercato italiano.
https://lnkd.in/ds-bYG57

#GIS #mappe #ambiente #territorio
Master universitario di II livello GeoGST dell’ Università di Roma Tor vergata @ing_torvergata
PREISCRIZIONI ...RIAPERTE FINO AL 15 FEBBRAIO!
#formazione #ArcGIS #geotecnologie #formazioneprofessionale
https://www.geosmartmagazine.it/2022/12/27/master-in-geospatial-science-technology/

Guarda di più...
- Advertisment -spot_img

ULTIMI POST